Il prolungamento della Route 138 fino a Unamen Shipu procede bene, secondo il capo e Transports Québec

-
Fotografati durante il secondo anno di cantiere vicino a La Romaine, possiamo vedere il percorso della futura 138. (Foto Direzione Ministero dei Trasporti e della Mobilità Sostenibile Côte-Nord)

Il Ministero dei Trasporti del Quebec evidenzia diversi progressi nell’estensione della Route 138 nella Lower North Shore. Anche il capo Innu di Unamen Shipu Raymond Bellefleur rileva sul posto che i cantieri stanno avanzando verso l’apertura nel 2027 della strada da Kegaska a La Romaine.

Su questo tratto di quasi 50 km i lavori sono suddivisi in tre fasi. La joint venture della comunità Unamen Shipu Innu Meskanau sta realizzando un tratto di 11 km, che ha richiesto interventi su larga scala di brillamento, scavo e installazione di canali sotterranei. Il progetto è iniziato nel 2021 ed è portato avanti con il 45% di lavoratori Innu di Unamen Shipu.

Partner orgogliosi degli Innu

In un’intervista rilasciata il giorno dopo la visita martedì dei ministri Ian Lafrenière e Kateri Champagne Jourdain, il capo Raymond Bellefleur ha accolto con favore lo stato di avanzamento dei lavori per aprire La Romaine e Unamen Shipu entro il 2027. Diversi lavoratori della sua comunità stanno attualmente realizzando il grande Washicoutai Ponte sul fiume, un progetto di 2 anni.

Allo stesso tempo, anche la Direzione dei Trasporti del Québec Côte-Nord avanza a est di La Romaine. Il settore di circa 30 km tra Tête-à-la-Baleine e La Tabatière è suddiviso in tre lotti. Quest’inverno sono state effettuate operazioni di disboscamento nel settore La Tabatière. La costruzione della strada è iniziata ad aprile. Realizzato dalla comunità Innu di Pakua Shipu, questo progetto sarà completato alla fine del 2026.

Per gli altri due lotti tra Tête-à-la-Baleine e La Tabatière, il Ministero dei Trasporti sta elaborando piani e specifiche. Ancora più a est, verso Blanc-Sablon, Transports Québec attende lo studio di opportunità nel 2025 per la costruzione dei tratti tra La Tabatière e Vieux-Fort.

Lavori sulla fase I del sito vicino a La Romaine (Foto Direzione Ministero dei Trasporti e della Mobilità Sostenibile Côte-Nord)

Leggi anche: Nessuna trattativa prima del 2030 tra Hydro-Québec e gli Innu sul fiume Petit-Mécatina

-

PREV Masturbazione: 8 consigli per raggiungere vette di piacere
NEXT Inaugurata dopo due anni di lavori la nuova prigione di Bellechasse – rts.ch