François Besençon e Curdin Janett entrano nel consiglio di amministrazione di Mediatonic

François Besençon e Curdin Janett entrano nel consiglio di amministrazione di Mediatonic
François Besençon e Curdin Janett entrano nel consiglio di amministrazione di Mediatonic
-

Dopo 13 anni alla guida del Consiglio di Amministrazione, Heinz Fluckiger ha deciso di non prorogare il suo mandato. Bruno Glausmembro del consiglio di amministrazione e responsabile degli aspetti legali dal 2012, ha annunciato nella stessa data la sua partenza.
Due nuovi membri sono stati proposti agli azionisti durante l’Assemblea Generale e sono stati accettati all’unanimità. È François Besençon E Curdin Janett.

François Besençon in qualità di membro del Consiglio di Amministrazione. François è attivo nel mondo della comunicazione da più di 25 anni. È membro di diversi Consigli di amministrazione (Presidente e investitore SAWI, Presidente della Maison de la Communication, membro del Consiglio di amministrazione di Agefi, Vicepresidente COFEM/EMEK (Eidgenössische Medienkommission), Vicepresidente KS (Comunicazione Svizzera),
eccetera.

Curdin Janett in qualità di membro del Consiglio di Amministrazione. Curdin è stato in particolare CEO di Publicis dal 2010 al 2016, Inserzionista dell’anno 2015, membro del Consiglio di amministrazione di GfM e LSA, beneficia di un eccellente network nel mondo delle agenzie di comunicazione/digitali e ha una buona esperienza in agenzia board (Hinderling Volkart – agenzia digitale venduta a Dept, Inhalt&Form – agenzia
comunicazione), ecc.

Chris Fluckiger, fondatore e attuale amministratore delegato dell’agenzia, assume la carica di presidente del consiglio di amministrazione.

“Tutti i membri della direzione sono immensamente grati per l’impegno e la passione che Heinz e Bruno hanno portato all’agenzia. La loro capacità di navigare con facilità in un ambiente complesso è stata essenziale per la nostra attività. Il loro contributo è stato fondamentale per il nostro sviluppo e il nostro successo e ci ha permesso di affrontare sfide importanti e cogliere opportunità con fiducia e conformità. La loro saggezza, etica del lavoro e dedizione non solo hanno arricchito il nostro Consiglio di amministrazione, ma hanno anche influenzato profondamente la nostra cultura aziendale. Ci mancherà moltissimo la loro presenza, ma sono fiducioso che le basi che hanno contribuito a costruire ci sosterranno per molto tempo a venire”, ha commentato Chris Fluckiger.

#Swiss

-

PREV Hermanos Gutiérrez nella sala Wilfrid-Pelletier
NEXT Europei: Bardella lancia il conto alla rovescia per la vittoria annunciata a Perpignan: News