Investimento da 3,5 milioni di euro discusso a Sédhiou

Investimento da 3,5 milioni di euro discusso a Sédhiou
Descriptive text here
-

Si è tenuta recentemente a Sédhiou la seconda sessione del dialogo strutturato tra l’Unione europea e la società civile senegalese, che ha riunito circa 130 imprenditori provenienti da diverse regioni. L’obiettivo dell’incontro era esplorare i miglioramenti nella collaborazione tra giovani imprenditori e le opportunità di formazione locali.

Questo dialogo ha evidenziato diverse sfide, tra cui la mancanza di formazione e di accesso ai finanziamenti, che ostacolano l’occupabilità dei giovani. I partecipanti hanno discusso dei modi per trasformare le iniziative giovanili e strutturare l’economia locale.

L’ambasciatore dell’UE in Senegal, Jean-Marc Pisani, ha sottolineato l’importanza di questa interazione per comprendere e migliorare il partenariato esistente. Secondo lui, questo è un momento cruciale per ascoltare e adattare le azioni a favore dei giovani e della società civile locale.

Malick Diop, direttore della Piattaforma degli attori non statali, ha affermato che questo incontro promuove una dinamica di riflessione sul sostegno alla società civile. Ha menzionato anche l’avvio di progetti volti a sostenere l’occupabilità e la formazione dei giovani a Sédhiou, a testimonianza della cooperazione duratura tra l’UE e la società civile senegalese.

-

PREV Tre uomini condannati per 30 furti con scasso nella Sarthe e nel Maine-et-Loire durante la reclusione
NEXT Affresco gigante di Saype a Zurigo per il salvataggio nel Mediterraneo