Deception: una nuova mostra di Dan Brault

Deception: una nuova mostra di Dan Brault
Deception: una nuova mostra di Dan Brault
-

La mostra Inganno del pittore Dan Brault sarà presentata alla galleria Chiguer Art Contemporain dal 2 maggio al 4 giugno. L’inaugurazione avrà luogo questo venerdì 3 maggio dalle 17:00.

Con Inganno, l’artista invita il pubblico a esplorare un universo truccato. I dipinti che compongono la mostra mostrano figure di animali dai tratti realistici, ma che risultano essere trompe l’oeil, costruzioni che giocano con i codici della realtà.

«I tratti caratteristici di alcune specie come il salmone, il walleye, la trota, il gallo cedrone, il martin pescatore o il corvo sono certamente identificabili, ma queste creature sono in realtà chimere, il risultato di un assemblaggio di vari esemplari », si legge nella descrizione di la mostra Chiguer Art Contemporain.

Elementi figurativi sono nascosti nella composizione dei dipinti. Lo spettatore, nel tentativo di decodificare il significato, finisce per perdersi negli spazi vasti e astratti aperti da Brault.

Il corpo di lavoro presentato mette in risalto il mondo animale e lascia l’uomo sullo sfondo. Rappresentato in modo un po’ diffuso, quasi svanisce e sembra lasciare che la natura prenda il posto che le spetta. Le bestie rappresentate ricordano l’estetica e l’universo della fantascienza. L’artista trae parte della sua ispirazione dal mondo dei supereroi. Ciò si riflette in particolare nell’uso di colori brillanti e fluorescenti.

Un artista affermato

Originario di Montreal, Dan Brault ora vive e lavora in Quebec. Ha conseguito una laurea in Arti visive presso la Concordia University e un master in Arti visive presso la Laval University. Diverse gallerie e istituzioni in tutto il paese e a livello internazionale hanno esposto le sue opere. Si trovano in diverse collezioni, tra cui quelle del Museo Nazionale delle Belle Arti del Quebec, del Museo delle Belle Arti di Montreal, del Museo d’Arte Contemporanea Baie-Saint-Paul, della Città del Quebec, della collezione Majudia o della collezione Méduse. È anche uno dei pittori selezionati per integrare il libro 100 pittori di domani pubblicato da Thames & Hudson nel 2014.

Dan Brault è noto per aver combinato diversi mezzi e tecniche nel suo lavoro. La composizione delle sue opere è caratterizzata dall’idea di accumulo. Diversi universi si incontrano e convivono in uno spazio che a tratti ricorda un sogno.

Maggiori informazioni sulla mostra Deception sono disponibili sul sito web di Chiguer Art Contemporain.

Rimani aggiornato sulle novità del tuo quartiere

Ogni sabato ricevi le nostre novità, offerte e attività imperdibili nel quartiere.


#Canada

-

PREV Un wind foiler in difficoltà nella corrente a Pointe de Saire (Manche)
NEXT Basket femminile professionistico a Toronto: il sogno diventa realtà