Aumento medio del prezzo del 3% su RTC

Aumento medio del prezzo del 3% su RTC
Aumento medio del prezzo del 3% su RTC
-

La Capital Transport Network (RTC) ha decretato un aumento medio delle sue tariffe del 3%. Questo aumento, che entrerà in vigore dal 1 luglio, è definito “ragionevole” dai leader della Rete.

La decisione è stata presa mercoledì sera nel corso di una riunione ordinaria del consiglio di amministrazione di RTC.

La tariffa “generale”, valida per un solo passaggio, aumenterà da 3,40 $ a 3,50 $. Quando il pagamento viene effettuato in contanti, il costo rimarrà fisso a $ 3,75.

Il costo di un abbonamento mensile generale aumenterà da $ 94,50 a $ 97,25. Stesso discorso per l’abbonamento per studenti e over 65, che passerà da 63 a 64,85 dollari. Il set molto popolare di 20 biglietti presto costerà 2 dollari in più (63 dollari invece di 61 dollari).

10$ per un giorno

È l’abbonamento giornaliero che vedrà l’incremento più consistente (+8,1%), passando da 9,25 a 10 dollari.

L’abbonamento mensile metropolitano, che recentemente ha beneficiato di un netto calo di quasi il 30%, resta congelato a 105 dollari. È valido sugli autobus di Quebec City e su quelli della Société de Transport de Lévis.

Il biglietto illimitato “FestiBus”, che permette di viaggiare durante gli 11 giorni del Summer Festival, costerà 34 dollari invece di 32,50 dollari.

Aumento “ragionevole”.

Definendo “ragionevole” questo aumento medio, Maude Mercier Larouche, presidente della RTC, ha sostenuto “che indicizzando le tariffe con un aumento moderato, stiamo promuovendo l’uso dei trasporti pubblici rendendoli un’opzione di viaggio economica e flessibile.

Secondo lei, “il listino prezzi annunciato oggi (mercoledì) mira a continuare il nostro slancio in termini di recupero dei passeggeri, che è stato del 95% per il primo trimestre dell’anno rispetto ai dati pre-pandemia. Questa è quindi la prova che i clienti ritornano e che i nostri vari titoli soddisfano le loro esigenze”.

Il nuovo aumento delle tariffe si inserisce nel contesto di una crisi acuta legata al finanziamento dei trasporti pubblici in Quebec.

Dimissioni

Mercoledì sera, Jackie Smith, capo di Transition Québec, ha annunciato le sue dimissioni dal consiglio di amministrazione di RTC, citando una preoccupazione per la “coerenza” con la sua promessa elettorale di rendere gratuiti i trasporti pubblici in Quebec.

All’inizio della giornata, quest’ultimo ha dato “un ultimatum” al sindaco Marchand chiedendo che quest’ultimo imponga un aumento di 1.167 dollari dell’imposta di registro – o del costo annuale di un abbonamento all’autobus – per poter finanziare la RTC.

Hai qualche informazione da condividere con noi su questa storia?

Scrivici a o chiamaci direttamente al 1 800-63SCOOP.

-

PREV Cantal. Rugby: il coraggio non è bastato al Racing Saint-Cernin
NEXT SENEGAL-AFRICA-CULTURA / Lanciata ufficialmente a Kédougou la 13ma settimana tripartita – Agenzia di stampa senegalese