Ex banditore di Laval, racconta i suoi aneddoti in un libro

Ex banditore di Laval, racconta i suoi aneddoti in un libro
Ex banditore di Laval, racconta i suoi aneddoti in un libro
-

“Volevo dimostrare che il mio lavoro non consisteva solo nell’inginocchiarmi davanti a una cassettiera, ma anche nel contatto con le persone. » Ex banditore di Laval (Mayenne), Bruno Hiret racconta i suoi aneddoti in un libro pubblicato il 14 giugno 2024.

L’esperto di pittura con cui lavorò, Roman Petroff, lo chiamò a co-scrivere il suo terzo volume Piccole storie vere da mercatini e aste (Edizioni Cristel). “Racconto storie vere intorno alle aste pubbliche. Ciò che ho vissuto non è stato sempre felice. »

Una “grande truffa” in un castello

“La storia più tristelui continua, è quello di questo contadino in liquidazione. Sono sempre stato molto toccato dalle difficoltà che hanno avuto. Quando non ebbe più niente, mentre se ne andava, mi disse: “Non te ne andrai così, ti ho preparato cioccolata e torta. » »

Lo racconta anche il residente di Laval “grande truffa”che scoprì immediatamente, in un castello dove avevano dei ladri “metti tanti mobili finti” sperando di venderli. Nella storia intitolata Il giorno dello scioccol’esperto spiega come ha dovuto farlo “recita una commedia” per sfuggire alla trappola in sicurezza.

Mercoledì giugno 19, dalle 17, firma presso la libreria M’Lire, 3, rue de la Paix a Laval.

-

NEXT Mercoledì andrà in gita per leggere a Bertranges