LIVE – Guerra in Ucraina: “Non permetteremo a nessuno di minacciarci”, assicura Vladimir Putin

LIVE – Guerra in Ucraina: “Non permetteremo a nessuno di minacciarci”, assicura Vladimir Putin
LIVE – Guerra in Ucraina: “Non permetteremo a nessuno di minacciarci”, assicura Vladimir Putin
-

La Russia festeggia questo giovedì il 9 maggio, per commemorare la vittoria dell’Unione Sovietica sulla Germania nazista nel 1945.

In questa occasione, Vladimir Putin ha parlato di “operazione militare speciale” in Ucraina e ha assicurato che non permetterà a “nessuno” di minacciare il suo Paese.

Segui le informazioni più recenti.

Segui la copertura completa

Più di due anni di guerra in Ucraina

Mercoledì 8 maggio i Ventisette hanno concluso un accordo “di principio” confiscare i proventi dei beni russi congelati nell’UE per armare l’Ucraina, una manna che rappresenterà tra 2,5 e 3 miliardi di euro all’anno a favore di Kiev. “Questo denaro verrà utilizzato per sostenere la ripresa e la difesa militare dell’Ucraina”ha indicato il giorno X la presidenza di turno belga dell’UE dopo un incontro degli ambasciatori degli Stati membri.

I deputati ucraini hanno adottato un disegno di legge che consente ad alcune categorie di prigionieri di combattere al fronte in cambio della libertà condizionale. Il testo dovrà ora essere sottoposto al Presidente del Parlamento, poi a Zelenskyj. Questa misura riguarda solo i detenuti volontari e richiederebbe il consenso delle autorità militari dopo aver esaminato lo stato di salute fisica e mentale del prigioniero. Non sarà applicabile ai detenuti condannati per alcuni reati gravi, in particolare per “Omicidi volontari di più di due persone”violenza sessuale, attacchi alla sicurezza nazionale o “serio” condanne per corruzione, ha spiegato Olena Chouliak, deputata del partito del presidente Volodymyr Zelenskyj.

09:36

FORZE NUCLEARI

Durante il suo discorso del 9 maggio, il leader russo Vladimir Putin ha affermato che le forze nucleari strategiche della Russia sono “sempre” in allerta. Trovate un estratto del suo discorso qui:

9 maggio: Vladimir Putin sfida l’OccidenteFonte : Informazioni TF1

09:25

VLADIMIRO POUTINE

Nel corso del suo discorso del 9 maggio per celebrare la vittoria dell’Unione Sovietica sulla Germania nazista nel 1945, Vladimir Putin ha parlato di “operazione militare speciale” in Ucraina, ringraziando i soldati e gli ufficiali che vi hanno partecipato. “Oggi vediamo come la verità sulla Seconda Guerra Mondiale viene erosa, tutti cercano di demolire i memoriali e i monumenti in onore dei veterani”, ha criticato, credendo che “cerchiamo di far dimenticare queste sacre gesta”.

Denunciando “la distorsione della storia”, ha sottolineato la “politica globale delle élite occidentali” che “crea divisioni” e “rallenta lo sviluppo dei Paesi e dei popoli”. “Rifiutiamo questa idea di superiorità e comprendiamo che questi concetti sono pericolosi”, ha affermato Vladimir Putin, assicurando che la Russia farà “tutto il possibile per evitare una collisione globale”. “Non permetteremo a nessuno di minacciarci”, ha inoltre assicurato.

09:07

FESTA DEL 9 MAGGIO

Appena investito, Vladimir Putin supervisionerà giovedì un’importante parata militare per celebrare la vittoria dell’Unione Sovietica sulla Germania nazista nel 1945, un ricordo che il presidente russo invoca ampiamente per giustificare il suo attacco all’Ucraina. A più di due anni dall’inizio dell’offensiva su larga scala contro Kiev, nel febbraio 2022, l’esercito russo ha compiuto piccole avanzate nell’Ucraina orientale e si trova in una posizione molto migliore rispetto all’anno precedente, nonostante le perdite.

Vladimir Putin, 71 anni, che ha fatto di questo conflitto uno dei segni distintivi della sua politica di potere, promette ogni volta la “vittoria” ai suoi concittadini nella lotta contro il governo ucraino presentato come “neo-nazista”. Il capo del Cremlino mobilita da tempo la memoria della Seconda Guerra Mondiale – che causò 27 milioni di morti sul versante sovietico – per presentarsi come erede al potere dell’URSS e legittimare il proprio potere.

La parata militare del 9 maggio, allestita come un grande spettacolo, è il fulcro di questo racconto bellicoso che dovrebbe esaltare la potenza del Paese.

08:55

OMAGGIO

Sulla piattaforma X, il Quai d’Orsay rende omaggio al giornalista Arman Soldin, ucciso un anno fa in Ucraina.

08:19

“PARATA DELLA VITTORIA”

Il 9 maggio la Russia celebra la vittoria degli Alleati sulla Germania nazista. Cerimonie organizzate in un contesto di sicurezza ben preciso. Il corrispondente di LCI in Russia, Jérôme Garro, fa il punto:

Russia: la “parata della vittoria”Fonte : Informazioni TF1

07:55

DEPOSITO CARBURANTE

Parallelamente agli attacchi effettuati da Kiev su Belgorod, l’esercito russo ha affermato questa mattina che anche la regione di Krasnodar, vicino alla penisola di Crimea annessa alla Russia nel 2014, era stata presa di mira dai droni e che un deposito di carburante era stato gravemente danneggiato. “Circa sei droni sono stati distrutti, ma diversi sono caduti sul terreno del deposito, di conseguenza è scoppiato un incendio e diversi carri armati sono stati danneggiati”, ha detto il quartier generale della regione di Krasnodar.

07:14

DIALOGO

Nel suo tradizionale post sui social network, ieri sera, il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyj ha dichiarato che sta preparando un forum sulla pace con diversi leader internazionali. “È essenziale mantenere il dialogo con tutti i leader”, ha affermato prima di stimare che condividono “praticamente lo stesso obiettivo: ripristinare la vera stabilità negli affari internazionali e garantire giustizia per ogni nazione, in modo che nessuna nazione venga distrutta”. “La storia sarà grata a tutti coloro che ci aiutano”, assicura il capo di Stato ucraino.

06:27

SCIOPERI UCRAINI

Almeno otto persone sono rimaste ferite ieri sera nell’attacco aereo ucraino contro la città russa di Belgorod e i suoi dintorni, ha annunciato il governatore regionale Vyacheslav Gladkov. “La città e il distretto di Belgorod sono stati presi di mira da un attacco aereo da parte delle forze armate ucraine. Gli edifici residenziali e le automobili sono stati colpiti direttamente”, ha scritto Vyacheslav Gladkov su Telegram.

“Secondo le prime informazioni, otto persone sono rimaste ferite: sette adulti e un bambino”, ha aggiunto. Cinque di queste persone, tra cui una ragazzina di 11 anni, sono state ferite dalle schegge e sono state ricoverate in ospedale, mentre le altre tre sono state curate sul posto, ha detto. Secondo il governatore nella città di Belgorod sono stati danneggiati 19 condomini comprendenti 34 appartamenti, una casa individuale e 37 veicoli. Quattro case individuali e tre automobili sono state danneggiate nel villaggio di Dubovoe, nel distretto di Belgorod.

06:26

Buongiorno e benvenuti a questa diretta dedicata alla guerra in Ucraina. Trova le informazioni più recenti su questo conflitto qui.

Sul campo, l’Ucraina ha annunciato restrizioni all’elettricità alla fine della giornata, dopo un nuovo attacco da parte di droni e missili russi “massiccio” contro la sua rete energetica, che ha provocato almeno un morto e una decina di feriti. Sono stati presi di mira i siti di produzione e trasmissione di elettricità nelle regioni di Poltava (est), Kirovograd (centro), Zaporizhia (sud), Lviv, Ivano-Frankivsk e Vinnytsia (ovest), ha detto su Telegram il ministro ucraino dell’Energia, German Galushchenko. È stata trovata anche la città meridionale di Kherson “parzialmente privo di energia elettrica” a causa di “attacchi nemici”secondo il governatore locale.

Russia “Non è possibile svolgere un’indagine” sulla morte del giornalista dell’AFP Arman Soldin, ucciso in Ucraina nel maggio 2023 vicino alla città di Bakhmout allora sotto assedio, ha assicurato mercoledì il portavoce del Cremlino. “Se ho capito bene, al momento della sua morte si trovava nel territorio sotto il controllo del regime di Kiev”ha dichiarato Dmitri Peskov, intervistato alla vigilia del primo anniversario della morte del coordinatore video dell’AFP in Ucraina.


La redazione di TF1info

-

PREV Israele e Hamas abbandonano i negoziati, violenti attacchi contro Rafah
NEXT Pianeta: le attività umane e il cambiamento climatico minacciano le zone umide meglio conservate dell’Ecuador