Cooperazione economica: Nadia Fettah Alaoui a Parigi, per rafforzare la partnership del Regno con i Paesi OCSE

Cooperazione economica: Nadia Fettah Alaoui a Parigi, per rafforzare la partnership del Regno con i Paesi OCSE
Cooperazione economica: Nadia Fettah Alaoui a Parigi, per rafforzare la partnership del Regno con i Paesi OCSE
-

In viaggio di lavoro a Parigi, giovedì 2 e venerdì 3 maggio, Nadia Fettah Alaoui, ministro dell’Economia e delle Finanze, ha parlato con Mathias Cormann, segretario generale dell’OCSE. Alla presenza di Samira Sitaïl, ambasciatrice del Marocco in Francia, il ministro ha avuto una serie di incontri nel contesto della riunione del Consiglio dei ministri dell’OCSE (RCM).

Tra tutti gli eventi organizzati dall’OCSE, l’RCM è quello che riunisce i leader al più alto livello di responsabilità di governo: sono infatti presenti i Ministri delle Finanze, dell’Economia, degli Affari Esteri, del Commercio e i responsabili degli altri ministeri dei Paesi membri e partner dell’OCSE. paesi, nonché rappresentanti di organizzazioni internazionali, indica La Vie Éco.

Nel corso dell’incontro, gli interventi tra Nadia Fettah Alaoui e Mathias Cormann si sono concentrati sul rafforzamento della cooperazione e delle relazioni tra il Regno e l’OCSE.

Al centro del dibattito c’è stato anche il tema della presenza del Marocco nelle varie istituzioni dell’OCSE.

Durante questo RCM dell’OCSE, Nadia Fettah Alaoui ha incontrato anche vari ministri e funzionari di organizzazioni internazionali e regionali.

Paese associato a 12 comitati OCSE, il Marocco beneficia dello status di partecipante a tre comitati e dello status di “paese ospite» all’interno di 32 comitati OCSE. Il Regno ha inoltre aderito a 35 strumenti giuridici dell’organizzazione.

Varie pubblicazioni di punta dell’OCSE si occupano regolarmente del Marocco, tra cui “Dinamiche di sviluppo in Africa” e il “Statistiche sulle entrate pubbliche in Africa“. Il Regno è anche oggetto di specifiche revisioni politiche sui temi dell’istruzione, della governance pubblica, dell’uguaglianza di genere, dello sviluppo regionale e persino dell’integrità del settore pubblico…

Nell’anno 2024, l’RCM dell’OCSE si è svolto con il seguente tema: “Creare insieme lo slancio per il cambiamento: condurre dibattiti globali adottando approcci oggettivi e affidabili a sostegno di una crescita sostenibile e inclusiva“.

Anche quest’anno l’RCM ha potuto offrire ai membri e ai non membri dell’OCSE l’opportunità di impegnarsi in discussioni ad alto livello sulle questioni cruciali che la comunità internazionale deve affrontare oggi.

Di Khalil Rachdi

05/05/2024 alle 18:56

-

PREV Il veicolo corazzato da ricognizione e combattimento Jaguar viene schierato per la prima volta in un teatro esterno
NEXT Il re Guglielmo Alessandro e la regina Máxima alla commemorazione annuale al Monumento Nazionale