La Marvel ripristinerà la tua fiducia nel MCU

-

Il prossimo 24 luglio verrà rilasciato Deadpool e Wolverine, il prossimo film dell’universo cinematografico Marvel e il tanto atteso ritorno di Ryan Reynolds e Hugh Jackman come mutanti. Dopo un primo trailer lo scorso febbraio, tante nuove immagini sono sbarcate sul web. Un film che si rivela sempre un po’ di più man mano che si avvicina alle sale, soprattutto attraverso questa intervista a Shawn Levy che potrebbe convincervi.

ritorno alle origini per la meraviglia

In una nuova intervista con Spettacolo settimanaleShawn Levy, direttore di Deadpool e Wolverineha paragonato il film ad alcuni dei primi film Marvel. Un paragone tutt’altro che innocente viste le ultime produzioni del Marvel Cinematic Universe, che molti dei primi fan considerano non all’altezza della Infinity Saga. Ma con Deadpool e WolverineLa Marvel potrebbe benissimo invertire la tendenza.

Oltre a Deadpool, questo 3° parte vede il ritorno sui nostri schermi del cult Wolverine di Hugh Jackman. L’insistenza di Reynolds avrà finalmente dato i suoi frutti, l’attore australiano 55enne è pronto a indossare un’ultima volta il suo costume, mentre Logan avrebbe dovuto essere la conclusione del mutante più popolare della 7a arte. Con Deadpool e WolverineShawn Levy spiega che “la posta in gioco per i personaggi è maggiore della posta in gioco complessiva dell’MCU“.

Italiano:

Questa filosofia specifica delle prime produzioni Marvel si basa su film con cattivi potenti ma con la posta in gioco ancorata al personaggio principale. Nessun “quadro generale”, nessun multiverso, un film con questioni semplici. In Deadpool e Wolverine, un Deadpool semi-in pensione deve affrontare la perdita dei suoi cari ma soprattutto della loro pace e felicità. Il periodo di pace è finito e dovremo indossare di nuovo il costume scarlatto.

quando Deadpool e Wolverine si ispirano al meglio

Questa strategia non è rivoluzionaria e, soprattutto, lungi dall’essere un punto di svolta nella storia recente della Marvel. Guardiani della Galassia Vol. 3 di James Gunn ha seguito una traiettoria simile, con un film incentrato più sulla storia di Rocket che sulle questioni del multiverso. I fan lo apprezzarono, tanto che il film fu un successo di critica e di pubblico.

Razzo in Guardiani della Galassia 3

E in un momento in cui la Marvel moltiplica i suoi fallimenti, forzare il destino e assicurarsi il successo commerciale non è necessariamente la strategia peggiore, tutt’altro. Con Deadpool e WolverineRyan Reynolds e Hugh Jackman condivideranno il cartellone con Matthew Macfadyen nel ruolo di Paradox, Emma Corrin nel ruolo di Cassandra Nova, Morena Baccarin nel ruolo di Vanessa Carlysle, Leslie Uggams nel ruolo di Blind Al, Karan Soni nel ruolo di Dopinder, Stefan Kapičić nel ruolo di Piotr Rasputin/Colossus, Brianna Hildebrand nel ruolo di Testata Mutante Negasonica, Rob Delaney nel ruolo di Peter e Lewis Tan nel ruolo di Shatterstar.

Aaron Stanford ritorna nei panni di Pyro, che forse avete visto nella serie di film degli X-Men, mentre Jennifer Garner potrebbe addirittura tornare nei panni di Elektra Natchios. Un film su cui la Marvel punta molto, ma che potrebbe benissimo presentarsi come uno dei maggiori successi recenti della Casa delle Idee. Comunque la risposta sarà tra qualche settimana, con l’uscita nelle sale di Deadpool e Wolverine. Dalla tua parte, hai intenzione di vederlo? Non esitate a risponderci utilizzando la sezione commenti appena sotto.

c0e12d6603.jpg

Dopo un Master in Giornalismo all’IEJ, sono entrato stabilmente nella redazione di Hitek nel 2017. Appassionato di videogiochi, nuove tecnologie, fantascienza e pancake, mi fa piacere condividere i miei interessi con il maggior numero di persone. Sempre pronto per una Jägerbomb sulla terrazza.

-

PREV il film che i teorici della cospirazione adoreranno
NEXT Il film di Artus supera la soglia dei 9 milioni di spettatori