Box office: “Un po’ di più” di Artus supera i 7 milioni di spettatori ed entra nella top 100 dei più grandi successi di tutti i tempi in Francia

Box office: “Un po’ di più” di Artus supera i 7 milioni di spettatori ed entra nella top 100 dei più grandi successi di tutti i tempi in Francia
Box office: “Un po’ di più” di Artus supera i 7 milioni di spettatori ed entra nella top 100 dei più grandi successi di tutti i tempi in Francia
-

Persino i blockbuster americani non possono opporsi a questo campo estivo per persone con disabilità. Questa settimana, “Un p’tit truc en plus” è in testa alla classifica francese per la sesta settimana consecutiva, attirando 815 000 spettatori in più nelle sale e accumulando quasi 6,7 milioni di spettatori in totale. Questo fine settimana, secondo Artus su Instagram, il film ha superato la soglia simbolica di 7 milioni di spettatori.

Meglio di “Avengers” e “Il Signore degli Anelli”

La commedia di Artus può ora vantarsi di essere uno dei 100 più grandi successi del cinema francese… di tutti i tempi. Questo lungometraggio “buono” e per famiglie, con un budget modesto di 6,1 milioni di euro, supera quindi, tra gli altri, “Avengers: End Game” (2019) e la prima parte della saga “Il Signore degli Anelli”, uscito nel 2001. Fino ad allora, questi mostri del cinema internazionale si classificavano rispettivamente al 99° e 97° posto, accumulando più di 6,9 milioni di spettatori.

LEGGI ANCHE: Box office: “Una piccola cosa in più” di Artus supera i 6,5 milioni di ingressi e fa meglio di “Taxi” e “Lo Squalo”

Se il film continua di questo passo, riuscirà forse ad avvicinarsi a “Qu’est-ce qu’on a fait au Bon Dieu?”, l’ultima commedia francese di successo nelle sale, che si colloca al 21° posto di questa classifica con i suoi 12.366.033 biglietti venduti nel 2014. Ci vorrà però molta fortuna perché Artus possa sperare di raggiungere l’altezza di “Bienvenue chez les Ch’tis” (2008), secondo dopo “Titanic” con i suoi oltre 20 milioni di voci, o “Intouchables”. ” (2011) che completa il podio con oltre 19 milioni di biglietti venduti.

Il più grande successo del 2024 sul grande schermo dalla sua uscita il 28 febbraio, “Una piccola cosa in più” ha già incassato circa 57 milioni di dollari in tutto il mondo, secondo il sito specializzato ComScore. Il film, uscito in numerosi altri paesi francofoni come il Belgio o la regione del Quebec, occupa da più di sei settimane un posto nella top 10 mondiale, rivaleggiando con i grandi blockbuster americani come “Furiosa” o “Bad Boys: Ride or die”, uscito sul grande schermo in più di 60 paesi.

-

NEXT Wolverine contro Sabretooth: il secondo round si svolgerà in Deadpool 3 e abbiamo le immagini! – Notizie sul cinema