“Longing”: Suzanne Clément nel ruolo dell’ex di Richard Gere

“Longing”: Suzanne Clément nel ruolo dell’ex di Richard Gere
“Longing”: Suzanne Clément nel ruolo dell’ex di Richard Gere
-

Nuova versione inglese, ad opera dello stesso Savi Gabizon, del suo lungometraggio israeliano, Desiderio non convince mai veramente.

Daniel (Richard Gere) è un impegnato uomo d’affari. La sua ex, Rachel (Suzanne Clément), riesce tuttavia a farlo sedere per cinque minuti per rivelargli l’impensabile: ha avuto un figlio da lui di nome Allen. Ed è morto in un incidente stradale.

Ovviamente, Daniel si precipita al funerale di Allen in Ontario. E nonostante il desiderio di non dedicare troppo tempo a questa prole che non ha mai conosciuto, si immerge nella sua vita, raccontata dalla sua fidanzata Lillian (Jessica Clement), dalla sua insegnante di francese Alice (Diane Kruger) e da Mickey (Wayne Burns). , il suo migliore amico.

Alcune scene sono sorprendenti e scioccanti, come quella della masturbazione surreale di Alice o il modo in cui Daniel riceve la notizia dell’esistenza di suo figlio. È per questo che non siamo mai veramente d’accordo con la proposta? Forse è anche il fatto che nessuno dei personaggi è davvero simpatico: Daniel è compiaciuto, Allen era uno spacciatore, le motivazioni di Rachel sono incomprensibili, nessuna delle storie è riconoscibile e le sottotrame presentate.

Questo Desiderio, che significa che manca qualcuno, vuole essere un dramma emotivo. Purtroppo, a parte qualche scatto lucidissimo e l’impeccabile plasticità di Richard Gere nonostante i suoi 74 anni, il risultato è tutt’altro che conclusivo. Peccato.

Voto: 2,5 su 5

-

NEXT Wolverine contro Sabretooth: il secondo round si svolgerà in Deadpool 3 e abbiamo le immagini! – Notizie sul cinema