Dopo la sua impressionante caduta sul palco, Ian McKellen rinuncia al suo ruolo nella commedia “Player Kings”

Dopo la sua impressionante caduta sul palco, Ian McKellen rinuncia al suo ruolo nella commedia “Player Kings”
Dopo la sua impressionante caduta sul palco, Ian McKellen rinuncia al suo ruolo nella commedia “Player Kings”
-

L’attore britannico che interpreta Gandalf nel Signore degli Anelli ricoverato in ospedale dopo una caduta sul palco non riprenderà il suo ruolo nella pièce rappresentata a Londra.

Vittima di una spettacolare caduta sul palco il 17 giugno, l’attore Ian McKellen non riprenderà il suo ruolo nello spettacolo Giocatori Re. L’attore 85enne aveva inizialmente promesso un rapido ritorno sul palco del teatro Noel Coward di Londra.

Ian McKellen, che interpretava il personaggio di John Falstaff, ha indicato che con “suo grande rammarico” e per “promuovere la sua guarigione”, non avrebbe ripreso il suo ruolo nella commedia.

“Dopo che Ian McKellen si è infortunato durante lo spettacolo Re dei giocatori nel West End, i suoi medici gli hanno consigliato di riposare per riprendersi completamente”, ha affermato la produzione in un comunicato.

“Non tornerà quindi a interpretare Sir John Falstaff nel tour nazionale dei Players Kings (3-27 luglio 2024). Ian continua a riprendersi molto bene, ma ha bisogno di tempo per riposarsi e garantire un pieno recupero”.

Il suo sostituto assume il ruolo

“Come per le recenti esibizioni nel West End, il ruolo di Falstaff sarà ora interpretato da David Semark, il brillante sostituto di Ian, per tutte le date del tour Player Kings.”

“Il morale di Ian è buono”, ha detto il portavoce del teatro alla BBC il giorno successivo, assicurando che l’attore si stava “recuperando rapidamente”.

Gandalf e Magneto

“Dopo tre notti in ospedale, gli effetti della mia caduta sul palco sono stati analizzati a fondo e ora sto facendo fisioterapia, un po’ di esercizio fisico e molto riposo a casa, il che è essenziale”, ha detto l’attore qualche giorno dopo.

Specialista di Shakespeare, che ha interpretato numerose volte in teatro, televisione e cinema, Ian McKellen è diventato una star mondiale negli anni 2000 interpretando Magneto, un mutante capace di manipolare il metallo in X-Menpoi il mago dalla lunga barba Gandalf, nella trilogia di Signore degli Anelli e quello di Hobbit.

Si è anche esibito personaggi iconici della cultura britannica come Sherlock Holmes e ha ritratto molti personaggi storici da Riccardo III allo zar Nicola II fino al re Edoardo VII. Nel 2005, ha recitato nella serie cult britannica Coronation Street, per 10 episodi.

I più letti

-

PREV Il cancro di Kate Middleton: il conto alla rovescia è iniziato, previsto un grande annuncio?
NEXT Kate Middleton, malata di cancro, domenica parteciperà alla finale maschile di Wimbledon