Davy Sardou confida i suoi dubbi sui suoi esordi come attore a causa della notorietà di suo padre Michel Sardou (VIDEO)

Davy Sardou confida i suoi dubbi sui suoi esordi come attore a causa della notorietà di suo padre Michel Sardou (VIDEO)
Davy Sardou confida i suoi dubbi sui suoi esordi come attore a causa della notorietà di suo padre Michel Sardou (VIDEO)
-

Questo fine settimana, Damien Thévenot ha ricevuto Davy Sardou Telematina su France 2. L’occasione per l’attore 46enne di ripercorrere i momenti salienti della sua vita, come il giorno in cui vinse un Molière per il suo ruolo in uno spettacolo teatrale con Francis Huster.

Il resto sotto questo annuncio

Davy Sardou è nelle notizie. Il figlio di Michel Sardou è in mostra nello spettacolo L’amico del presidente che andrà in scena dal 29 giugno al 21 luglio al Théâtre des Gémeaux di Avignone. Ospite questo sabato 15 giugno nello show Telematina, ha espresso i suoi sentimenti pochi giorni prima della prima. “Siamo pronti! Spero di non avere un vuoto di memoria la sera dell’inaugurazione” ha detto a Damien Thévenot, il presentatore dello spettacolo mattutino. E ha continuato: “Lasciamo la nostra residenza… Abbiamo fatto una residenza ad Avignone. Per una settimana abbiamo lavorato dalle 9:00 alle 23:00 per creare l’intero spettacolo, quindi normalmente siamo pronti“, a-t-il dit. Il a ensuite découvert sur le grand écran des photos de lui retraçant sa vie. Sur la première, il est bébé, prenant la pose dans les bras de son père. Quel genre de petit garçon était- egli ? “Molto calmo, molto giocoso, piuttosto facile andare d’accordoe“, lui ha risposto.

Davy Sardou sulla sua necessità di essere riconosciuto ufficialmente nonostante il suo status di “figlio di

Il resto sotto questo annuncio

Nel 2014, Davy Sardou ha vinto il Molière per il ruolo secondario nello spettacolo Il confronto che ha interpretato al fianco di Francis Huster. Una distinzione che ha cambiato qualcosa nella sua vitacome ha spiegato in Telematina. “Resta solo una piccola statuetta che ci piace mettere nelle nostre case, è un po’ il riflesso delle vanità. Avevo bisogno di accreditarmi alla professione, sono ancora figlio di…, ci sto arrivando (..) Il Molière mi ha consolato un po’. Lui mi ha detto : ‘La professione vi apprezza, non vi sbagliate'”.

Michel Sardou: questo il consiglio che ha dato a suo figlio Davy per fare le scelte giuste nella sua carriera

Suo padre, Michel Sardou, gli ha dato un consiglio che gli serve ancora oggi, quello di recitare nelle commedie che gli piacerebbe vedere. “Questo è un ottimo consiglio, anche se sembra semplice. All’inizio non scegliamo, ti dico la verità, siamo contenti di avere lavoro quindi prendiamo quello che arriva. Dopo un po’ ci diciamo: ‘Ma perché dovrei andare a suonarlo se mi annoio anch’io nella stanza?'” ha rivelato.

Il resto sotto questo annuncio

-

NEXT Krishen Manaroo: il soffio di vita di un giovane giocatore del “Bansuri”.