Il nuovo DOOM presentato all’Xbox Games Showcase? Questo è ciò che sussurra questo giornalista specializzato in Microsoft

-

Novità sul gioco Il nuovo DOOM presentato all’Xbox Games Showcase? Questo è ciò che sussurra questo giornalista specializzato in Microsoft

Pubblicato il 14/05/2024 alle 07:20

Suddividere :

Cacciatori di demoni, tirate fuori i vostri GGG! Voci entusiasmanti parlano del clamoroso ritorno di DOOM, il leggendario FPS che ha terrorizzato i videogiocatori per decenni. L’Xbox Games Showcase di giugno potrebbe essere il teatro del suo annuncio ufficiale da parte di id Software, maestri indiscussi del genere.

Ancora DOOOOOOOOOM?

Le voci su un nuovo gioco DOOM si stanno intensificando con l’avvicinarsi dell’Xbox Games Showcase di giugno. Fonti concordanti, tra cui il giornalista Tom Warren di The Verge, menzionano lo sviluppo di un nuovo titolo da parte di id Software, il leggendario studio dietro il franchise.

Questa prospettiva entusiasma i fan di DOOM, che hanno vissuto un’attesa di oltre tre anni dall’uscita di DOOM Eternal nel 2020. L’acquisizione di id Software da parte di Microsoft nel 2021 ha alimentato le speranze per un rapido ritorno del franchise, e l’editore ha già dimostrato il suo interesse pubblicando un aggiornamento next-gen di DOOM Eternal e pianificando l’espansione The Pitt per questo autunno. L’Xbox Games Showcase, che si svolgerà il 9 giugno, promette di essere il luogo ideale per svelare questo nuovo DOOM. Questo evento dedicato ai giochi Xbox e Bethesda è già servito da trampolino di lancio per annunci importanti, come il rivelamento di Forza Motorsport nel 2020.

Resta l’incertezza su quale forma assumerà questo nuovo DOOM. Sarà un seguito diretto di DOOM Eternal, spingendo il Doom Slayer verso nuove avventure demoniache? O sarà uno spin-off che esplorerà un universo di DOOM ancora sconosciuto? In attesa dell’annuncio ufficiale, i fan di DOOM possono ricordare i capitoli precedenti. Destino (2016) ha segnato il ritorno del franchise con un gameplay viscerale e moderno, mentre Destino eterno (2020) ha spinto ulteriormente la formula con meccaniche di gioco più complesse e un universo più ricco. Questi due giochi hanno gettato solide basi per una nuova opera. È probabile che la prossima partita trarrà spunto dai loro punti di forza mentre cercherà di affrontare le loro debolezze.


Un DOOM più brutale e più coinvolgente: cosa aspettarsi?

È difficile saperlo con certezza in questo momento, ma una cosa è certa: i fan stanno aspettando l’esperienza FPS definitiva che spinge i confini del genere. Ecco alcuni elementi che potrebbero essere inclusi nel programma:

  • Combattimenti di piacevole violenza : DOOM è noto per i suoi scontri brutali e visceralmente soddisfacenti. La prossima opera dovrebbe andare ancora oltre, con nemici più forti, armi più devastanti e ambienti più distruttibili.
  • Esplorazione di un universo arricchito : La trama di DOOM è ricca e piena di potenziale. Il prossimo gioco potrebbe rivelare di più, offrendo nuovi luoghi da esplorare e segreti da svelare.
  • Narrazione più avvincente : La storia di Doom Slayer è avvolta nel mistero. Il prossimo gioco potrebbe approfondire il suo background e offrire una trama più profonda.
  • Una colonna sonora più potente che mai : Il metal è inseparabile dall’esperienza DOOM. L’opera successiva dovrebbe offrire una colonna sonora memorabile quanto quelle precedenti.
  • Grafica mozzafiato : Il motore id Tech è rinomato per le sue impressionanti prestazioni grafiche. Il prossimo DOOM potrebbe sfruttare tutta la sua potenza per offrire un’esperienza visiva straordinaria.

Ci vediamo il 9 giugno per scoprire se queste voci sono confermate e quale nuovo incubo di DOOM ci aspetta!

-

PREV morte di un prete che doveva essere processato per violenza sessuale
NEXT Cos’è “Sniffy”, questa polvere bianca energizzante da inalare attraverso il naso, completamente legale?