Calcio. “Tutti vogliono che Mbappé sia ​​ai Giochi” assicura Diallo, presidente della FFF

Calcio. “Tutti vogliono che Mbappé sia ​​ai Giochi” assicura Diallo, presidente della FFF
Calcio. “Tutti vogliono che Mbappé sia ​​ai Giochi” assicura Diallo, presidente della FFF
-

Kylian Mbappé gareggerà ai Giochi Olimpici di Parigi con la Francia? La questione è al centro dei dibattiti da diversi mesi. Dopo il Capo dello Stato Emmanuel Macron, anche il presidente della Federcalcio francese (FFF) Philippe Diallo ha preso posizione per affermare il suo desiderio di vedere il capitano dei Blues partecipare ai Giochi di quest’estate. “Tutti lo voglionoha assicurato per l’Ouest-France questo venerdì 10 maggio a Brest, a margine dell’incontro dello Stade Brestois contro lo Stade de Reims (21:00) in Ligue 1. Conosciamo bene sia il desiderio del giocatore, della Federazione, del Presidente della Repubblica, sia il desiderio della Francia di partecipare a questi Giochi Olimpici e di fare di tutto per poter garantire che questo sogno diventi realtà. Tutte le nostre difficoltà consistono nel passare dal desiderio alla realizzazione. »

Tra Euro 2024 in Germania poche settimane prima e l’impossibilità di sapere se il futuro club dell’attaccante del PSG lo rilascerà per l’evento con la ripresa degli Europei a metà agosto, molte domande restano senza risposta a poco più di due mesi dai Giochi calcio d’inizio. “Consapevoli di tutte queste difficoltà, c’è una questione quasi di salute del giocatore, e c’è quest’ultima condizione, ma che è essenziale, è il fatto che la società dove giocherà, i suoi dirigenti si impegnino a giocare gratuitamente la squadra francese”, ha continuato Philippe Diallo.

“Lascia che i tuoi giocatori vivano questo sogno olimpico”

Il presidente della FFF vuole che la selezione guidata da Thierry Henry sia quanto più competitiva possibile, a differenza del fiasco vissuto alle Olimpiadi di Tokyo 2020 “come una forma di trauma”. “Sylvain Ripoll aveva condotto le qualificazioni con grande qualità e si è ritrovato con una squadra che non era della qualità di quella delle qualificazioni per disputare la fase finale e con il risultato sportivo mediocre che abbiamo ottenutoLui ha spiegato. Ovviamente non vogliamo ripetere questo tipo di situazione. »

Per fare questo, il presidente della Federazione francese ha lanciato un appello a tutti i club e a tutte le autorità affinché quest’estate liberino quanti più giocatori possibile a vivere “il sogno olimpico”. “Lo scorso autunno ho riunito tutti i presidenti dei club professionistici con Tony Estanguet (presidente di Parigi 2024) e Thierry Henry (allenatore della squadra olimpica di calcio) condividere il sogno olimpico e mostrare loro che quando si ospitano i Giochi una volta ogni secolo, bisogna andare oltre un certo numero di interessi individuali per garantire che il calcio contribuisca al successo dei Giochi Olimpici di Parigi”ha sviluppato.

Un compito non facile, soprattutto portare questo messaggio a club stranieri che non hanno gli stessi interessi sportivi. “Quando ci sono club inglesi, tedeschi, spagnoli, ovviamente hanno interessi diversi dai nostri e quindi dobbiamo trovare soluzioni con loro che possano consentire loro di rilasciare questi giocatori preservandoli anche per la prossima stagione che inizierà per loro l’elemento essenzialeha concluso. L’idea è semplicemente quella di dire a questi dirigenti di club stranieri: “Lasciate che i vostri giocatori vivano questo sogno olimpico!” Ho speranza, ma non voglio impegnarmi. »

-

PREV Eid Al Adha: i prezzi elevati delle pecore indignano i marocchini
NEXT Muslimin verharmlost bei “hart aber fair” Scharia und Kalifat als “normal ganz”