Sparatoria contro agenti di polizia in una stazione di polizia di Parigi: stato di salute delle vittime, circostanze dei fatti… quello che sappiamo

Sparatoria contro agenti di polizia in una stazione di polizia di Parigi: stato di salute delle vittime, circostanze dei fatti… quello che sappiamo
Sparatoria contro agenti di polizia in una stazione di polizia di Parigi: stato di salute delle vittime, circostanze dei fatti… quello che sappiamo
-

Questo giovedì, 9 maggio, due agenti di polizia sono stati gravemente feriti da colpi di arma da fuoco. Un uomo in custodia di polizia è riuscito a rubare un’arma a un funzionario pubblico prima di aprire il fuoco.

Lo svolgersi dei fatti

Un uomo è stato arrestato questo giovedì intorno alle 22.00 “edificio” del 13° arrondissement di Parigi per “un attacco molto violento contro una donna con un taglierino”, dice Laurent Nunez.

Secondo il prefetto della polizia di Parigi, citato da Informazioni sulla Franciala polizia ha dovuto “sfondare la porta” prima di “tastare” il sospettato più volte prima di riuscire a controllarlo.

Una volta alla stazione di polizia, “quando soffiò nell’etilometro“, l’uomo è riuscito a rubare l’arma di un dipendente pubblico e ha sparato a due agenti di polizia.

Qual è lo stato di salute degli agenti di polizia?

Entrambi sono rimasti gravemente feriti. La prognosi vitale di una delle vittime è ancora incerta. “Neutralizzato“, anche l’aggressore è ricoverato in gravi condizioni ma la sua prognosi di vita non è in pericolo.

Tre inchieste aperte

Interrogata dall’AFP, la Procura di Parigi ha chiarito che erano state aperte tre indagini. Due sono affidati al 3° DPJ, uno per “tentato omicidio della donna“, l’altro per “tentato omicidio di persona investita di pubblici poteri”.

La 3a indagine è stata affidata all’IGPN (il “carattere“) Per “violenza intenzionale con armi da parte di chi detiene pubblici poteri”come sempre accade quando un agente di polizia usa la sua arma.

“Le indagini dovranno precisare in particolare le circostanze dei fatti, l’identità dell’imputato, nonché i suoi eventuali legami con la vittima donna”, ha concluso l’accusa.

Questa sera un uomo in custodia di polizia ha ferito con una pistola due nostri colleghi. La polizia dell’UNSA esprime il suo fermo sostegno agli agenti di polizia gravemente feriti e al personale sotto shock del CP 13. Il lavoro dell’ufficiale di polizia non è banale, è a rischio della propria vita che… https://t.co/yj5E0xSlEm

— POLIZIA DELL’UNSA (@UNSAPOLICE) https://twitter.com/UNSAPOLICE/status/1788693579121971636?ref_src=twsrc%5Etfw

Il sindacato di polizia dell’Unsa ha affermato che la stazione interessata era “scioccato”. “Il mestiere dell’ufficiale di polizia non è banale, è a rischio della propria vita che gli agenti di polizia intervengono quotidianamente”.

-

PREV Georgia: il Parlamento approva il criticato disegno di legge sull’“influenza straniera”
NEXT “Doumbé contro Nicolas nella kickboxing chi vince? Sarebbe…