Impatti dei campi elettromagnetici sul bestiame? Uno studio cerca di vedere le cose più chiaramente

Impatti dei campi elettromagnetici sul bestiame? Uno studio cerca di vedere le cose più chiaramente
Impatti dei campi elettromagnetici sul bestiame? Uno studio cerca di vedere le cose più chiaramente
-

Questa è una domanda che è oggetto di dibattito regolare tra gli allevatori. Per la prima volta uno studio ha tentato di caratterizzare l’impatto sulle attività zootecniche di antenne telefoniche, impianti elettrici e turbine eoliche.

Uno studio condotto da Thomas Clément, ispettore generale della sanità pubblica veterinaria, e Dominique Tremblay, ispettore generale, per il Consiglio generale per l’alimentazione, l’agricoltura e le aree rurali (CGAAER). Restituito al ministero nel dicembre 2023, il rapporto è appena stato reso pubblico.

Dal 26 giugno al 31 agosto 2023, questa indagine ha riguardato tutti gli allevatori della Francia metropolitana situati in un raggio di 2 km da antenne relè, impianti elettrici e turbine eoliche. Sono stati restituiti 2.483 questionari, consentendo “per comprendere come mai prima d’ora la situazione delle aziende agricole esposte”.

Cosa dicono gli allevatori?

-

PREV La sonda spaziale della NASA ha visto qualcosa di incredibile vicino alla Grande Macchia Rossa di Giove
NEXT 6 regole d’oro per coltivare velocemente i pomodori!