La festa continua a Marsiglia con il primo giorno della fiaccola!

La festa continua a Marsiglia con il primo giorno della fiaccola!
La festa continua a Marsiglia con il primo giorno della fiaccola!
-

Quasi 200 portafiamme incontrano i marsigliesi

Altri atleti si sono alternati per incontrare i marsigliesi: tra questi Tony Parker ha portato la Fiamma al Vallon des Auffes prima di consegnarla a Nando de Colo, per un momento sotto il segno del basket internazionale. Tra i portatori della Fiamma Olimpica figurarono anche personalità che contribuirono alla fama della città. Gli spettatori hanno potuto applaudire il comico Redouane Bougheraba del livello “MARSEILLE” Letters, l’attrice Nicole Ferroni, la conduttrice Camille Combal, lo chef tre stelle Alexandre Mazzia e perfino Alonzo, che ha condiviso il palco della Coca- Yesterday’s cola con Soprano.

Questa giornata ricca di simbolismo ci ha permesso di mettere in luce persone anonime con storie straordinarie. Come Barbara, velista impegnata a promuovere l’accesso alla vela per le donne a Marsiglia; Louis, ex portuale e allenatore di pugilato di maggior successo, che ha partecipato in particolare al lancio delle carriere di un buon numero di campioni; Clara, campionessa francese di nuoto paralimpico che lavora per rendere questo sport accessibile a tutti e Matthieu, il più giovane della scena, futuro aspirante al decathlon francese che fa parte del battaglione dei vigili del fuoco di Marsiglia.

Una prima giornata di staffetta per celebrare lo sport, gli atleti e la cultura in tutta la città!

Davanti al MUCEM si è svolta una staffetta collettiva senza precedenti, organizzata dallo Stato, con 27 atleti in rappresentanza dei paesi membri dell’Unione Europea e Mariia Vysochanska, ginnasta ucraina. Tra loro, atleti e paraatleti di tutte le generazioni come Jean Galfione, campione olimpico francese di salto con l’asta nel 1996; Karolina Pelendritou, la tre volte campionessa paralimpica di nuoto cipriota; Davide Tizzano, il vogatore italiano due volte campione olimpico o Amanda Kotaja, atleta paralimpica finlandese che gareggia nel T54 per atleti in sedia a rotelle e che è stata medaglia d’argento ai Giochi di Tokyo.

Dal punto di vista culturale, Le Château d’If ha accolto per il secondo giorno consecutivo La Horde per un adattamento unico dello spettacolo “Camera con vista” rappresentato sui diversi livelli del castello. Sul faro dell’isola era visibile anche un’installazione plastica di Miguel Chevalier, ispirata ai flussi marini e alla biodiversità intorno al Castello d’If.

Sul luogo della celebrazione, sulla piazza dello Stade du Vélodrome, i due sponsor ufficiali della fiaccola erano presenti per intrattenere i marsigliesi. Coca-Cola ha prolungato i festeggiamenti del giorno prima offrendo al pubblico un’atmosfera musicale, degustazioni di bevande e un photobooth con la Torcia di Parigi 2024. Per Banque Populaire, gli sport acquatici sono stati al centro dell’attenzione con iniziazioni, in particolare l’apprendimento dei nodi marini, e sessioni di sensibilizzazione sulla preservazione degli ambienti acquatici. Il pubblico ha anche potuto conoscere gli sport di squadra con la Caisse d’Epargne: su un campo allestito sono state offerte introduzioni al basket e alla pallamano sotto la supervisione degli allenatori delle rispettive federazioni. Tutte queste attività il pubblico potrà ritrovarle ogni giorno nel Villaggio dei Padrini luogo della celebrazione.

Il primo giorno della Staffetta è stata anche l’occasione per mobilitare le imprese locali. Parigi 2024 ha invitato La Table de Cana, una società di integrazione, a fornire il pranzo al (agile) convoglio e ESAT Open de Provence per i servizi di lavanderia.

Al termine di questa giornata ricca di emozioni, la Fiamma Olimpica proseguirà il suo lungo viaggio lungo il Mediterraneo. Da domani, dirigetevi verso il Var, le sue coste, le sue isole, le sue montagne, i suoi laghi e la sua storia per un viaggio tra Saint-Raphaël e Tolone.

-

PREV “Molti speravano che l’incendio risvegliasse la consapevolezza sulla pericolosità del piombo, ma non è così”
NEXT Cos’è il viaggio di vendetta, che sta facendo esplodere le emissioni di gas serra in Europa?