protesta degli internauti per la scelta del rapper Jul come vettore a sorpresa

protesta degli internauti per la scelta del rapper Jul come vettore a sorpresa
Descriptive text here
-

Fino all’ultimo momento, l’identità della persona che ieri, 8 maggio, ha acceso il calderone olimpico a Marsiglia, è rimasta segreta. La fiamma è passata dalle mani del nuotatore Florent Manaudou a quelle dell’atleta Nantenin Keïta… prima di essere ricevuta da Jul. Su X, Gabriel Attal è felice di questo evento pubblicando il seguente messaggio “ La J è la S. La fiamma è arrivata. Che i festeggiamenti abbiano inizio! »

Un entusiasmo che alcuni trovano sgradito. Tra questi, risponde subito Damien Rieu: “ Perché insudiciare assolutamente queste Olimpiadi con il peggio della cultura musicale? » Altri internauti criticano il Primo Ministro per non aver usato un francese più raffinato: “ Che cosa ??? Che cosa significa in francese??? Opsss, non avevo visto che stavo commentando un tweet del Primo Ministro… » scherza un utente X.

Il resto dopo questo annuncio

Il famoso rapper, il cui vero nome è Julien Mari, è una figura emblematica di Marsiglia. Tuttavia, la sorpresa non ha solo deliziato le persone. Sui social network alcuni internauti esprimono il loro disappunto, se non addirittura la loro rabbia. Per uno di loro, è “ una grande corsa verso il basso “. “ Una vergogna globale », commenta un altro.

Il resto dopo questo annuncio

Una rappresentazione che non era quella prevista

Molti utenti di Internet ricordano le parole del titolo “ Tira fuori la croce rubata », e accusano il rapper di promuovere la cultura dello stupro. “ Nella Francia di #Macron, siamo felici di avere un portatore di fiamma olimpica che sostiene lo #STUPRO e la #delinquenza nelle sue canzoni. JUL Delinquente stradale, offensivo “, possiamo leggere.

Su RMC, infine, una chiamata inaspettata al centralino per questo annuncio. Joseph Mahmoud, medaglia olimpica, commenta tagliente: “ Non sono contro Jul, nonostante la mia età lo ascolto, so che è popolare, ma non è una manifestazione marsigliese. […] Non invitiamo gli atleti al Festival di Cannes o alle Victoires de la Musique “. Un’opinione condivisa da un gran numero di internauti delusi, che aspettavano Zinédine Zidane.

Il resto dopo questo annuncio

Il resto dopo questo annuncio

-

PREV Luis Enrique contrastato duramente da Lizarazu
NEXT In Wisconsin, Biden vuole approfittare del grande fallimento economico di Trump