“Signori, uno sforzo in più”: Elisabeth Badinter chiede una migliore condivisione dei compiti all’interno della coppia

“Signori, uno sforzo in più”: Elisabeth Badinter chiede una migliore condivisione dei compiti all’interno della coppia
“Signori, uno sforzo in più”: Elisabeth Badinter chiede una migliore condivisione dei compiti all’interno della coppia
-

Élisabeth Badinter, filosofa, letterata e imprenditrice, ha pubblicato il libro “ Signori, ancora uno sforzo…” (Flammarion / Plon) in cui lei “ mette in luce la durezza della condizione materna, principale causa del disimpegno delle donne ” secondo lei.

“Durezza della condizione materna”

Mette in discussione anche il calo della natalità nelle nostre società e propone elementi di spiegazione. “ Avere un figlio oggi significa accettare una retribuzione inferiore assumendosi i vincoli di una doppia giornata; significa sopportare, molto più del padre, il peso psicologico della genitorialità; », scrive nel suo riassunto in quarta di copertina.

In “4 verità” su France 2, trasmesso questo lunedì 6 maggio, la filosofa ha ribadito la sua richiesta “ per gli uomini che già da 50 anni si sforzano di condividere con la propria compagna le responsabilità familiari e domestiche, in sostanza le spese private “. Per la vedova di Robert Badinter, questo è “ di uno sforzo di giustizia ” fare.

Fino a quando questo sforzo non sarà completato, credo che le donne saranno sempre più riluttanti ad avere più figli di loro [aujourd’hui] », stima Élisabeth Badinter che nel suo libro discute a lungo del calo demografico in molti paesi, in particolare in Francia.

Carico mentale

Siamo mamme ma siamo anche un’altra persona che è donna. Come donna, abbiamo interessi personali e professionali e il desiderio di indipendenza finanziaria. Sfortunatamente, qui, da qualche parte, non sorprende davvero gli uomini che le donne lavorino due giorni. », si lamenta al microfono di Thomas Sotto. “ È il fatto della ripetizione quotidiana di queste centinaia di piccoli ma importanti obblighi e del carico mentale » che pesa di più sulle donne, che « poiché gli uomini oggi vogliono una vita di realizzazione personale, dove non siamo stressati “.

Quando abbiamo una coppia senza figli, è il modello più vicino all’uguaglianza della coppia “, rileva il filosofo, che invita i signori a “condividere” maggiormente le responsabilità del settore privato.

A casa, in vacanza o a Natale, la maggior parte delle donne francesi afferma sempre di fare di più del proprio partner.

-

PREV una giornata nella foresta su una sedia a rotelle fuoristrada
NEXT Le abitudini alimentari supermassicce del buco nero di Andromeda rivelate dallo Spitzer della NASA