Apple vuole rendere l’intelligenza artificiale amichevole

-

Durante il suo ultimo Keynote del 10 giugno, Apple ha finalmente annunciato le funzionalità di intelligenza artificiale destinate al grande pubblico. Al di là dell’aspetto pratico delle novità, c’è un fatto interessante da notare riguardo al modo in cui l’azienda ha presentato le cose.

I concorrenti hanno tutti scelto un unico logo per i loro strumenti che sfruttano l’intelligenza artificiale, ma da parte di Apple, abbiamo diritto a due loghi. Uno per Apple Intelligence in generale e un secondo per Siri.

Nessuno sa davvero perché l’azienda ha scelto un logo separato per Siri. Forse voleva fare la differenza per dimostrare che Siri era IL punto centrale della sua suite di intelligenza artificiale e che meritava un logo a sé stante.

Se non sappiamo il motivo per cui Apple propone due loghi, la scelta dei colori e delle forme scelte invece sembra essere stata scelta con attenzione.

Un’apparenza innocua

Secondo Devin Coldewey di Techcrunch, il design scelto da Apple è fatto per apparire innocuo, come i loghi proposti dalla concorrenza:

© Techcrunch – In ordine

Secondo lui nessuno sa come dovrebbe essere l’intelligenza artificiale, quindi si è creata una sorta di consenso generale quando si tratta di branding:

Notate come quattro delle sei aziende utilizzano colori tenui e piacevoli: colori che non significano nulla ma sono allegri e accessibili, tendenti al femminile (secondo le convenzioni del design) o addirittura infantili. Sfumature tenui verso il rosa, il viola e il turchese; pastelli, colori non brillanti; quattro hanno forme morbide e continue; Perplexity e Google hanno spigoli vivi, ma il primo evoca un libro infinito mentre il secondo è una stella felice e simmetrica con concavità accoglienti.

L’analisi sembra effettivamente coerente con la realtà del mercato. Se OpenAI non ha problemi con l’idea di umanizzare l’IA, questa non sembra essere la posizione di GAFAM, che sembra volerla annacquare.

i-nfo.fr - Applicazione ufficiale iPhon.fr
i-nfo.fr – Applicazione ufficiale iPhon.fr

Autore: Keleops AG

-

PREV PrePatch WoW The War Within: tutto quello che devi sapere sull’aggiornamento 11.0 dell’espansione
NEXT OpenAI lancia GPT critico per correggere GPT-4