Insieme contro il cancro al seno

Insieme contro il cancro al seno
Insieme contro il cancro al seno
-

MOVE per Think Pink: insieme muoviamoci per sostenere la lotta contro il cancro al seno

IL 1 giugno 2024Think Pink lancia la sua nuova campagna MUOVITI per ThinkPink e ti invita a muoverti per restare in salute.

Think Pink raccomanda vivamente a tutti, colpiti o meno dalla malattia, esercitarsi regolarmente. In effeti, muoversi è importante Per prevenire il rischio di malattie ma anche per riprendersi dopo il cancro al seno. Per coltivare il benessere fisico E mentale, attività fisica si rivela un mezzo efficace, sia praticato individualmente che in gruppo, in modo rilassante, intensivo, regolare o occasionale.

Con MUOVITI per ThinkPink, Think Pink vuole che tutti possano unirsi al movimento con lo sport che preferiscono e quindi muoversi per mantenersi in salute.

Come ? Mobilitando la tua società sportiva agire o dentro partecipare a un evento sportivo MOVE for Think Pink organizzato. Che tu pratichi padel, yoga, zumba, spinning, basket, judo, ecc., partecipa tutto l’anno MUOVITI per ThinkPink e sostenere così la lotta contro il cancro al seno.

Organizza un MOVE per l’attività sportiva Think Pink

Vuoi contribuire a questa iniziativa? Mobilita la tua società sportiva e programma da giugno 2024, UN O diversi corsi “Speciale Think Pink” nel tuo programma abituale o organizzare il proprio evento con i colori dell’associazione.

Non esitate a consultare la pagina MOVE for Think Pink per scoprire tutti i dettagli pratici.

Partecipa a un’attività MOVE for Think Pink

Se preferisci partecipare a un’attività sportiva già organizzato, vai alla pagina MOVE for Think Pink dove troverai una selezione di eventi vicino a te.

Obiettivo di questa iniziativa ? Raccogli più fondi possibile per sostenere al meglio le persone colpite dalla malattia.
Insieme siamo più forti!

Visita www.think-pink.be per ulteriori informazioni.

-

PREV questa è la promessa di questo altoparlante Bluetooth portatile
NEXT James Manyika: “Gli obiettivi dell’intelligenza artificiale devono adattarsi a noi umani” – 22/05/2024 alle 08:11