Mbappé, precedenti, perché a Lille… Cinque domande prima della finale della Coupe de France

Mbappé, precedenti, perché a Lille… Cinque domande prima della finale della Coupe de France
Mbappé, precedenti, perché a Lille… Cinque domande prima della finale della Coupe de France
-

DECRITTO – Tutto quello che c’è da sapere prima della finale della Coupe de France che vedrà il PSG contro il Lione questo sabato a Lille.

Chiglia. Una settimana dopo la fine della stagione della Ligue 1, l’Olympique Lyonnais sfida il PSG nella finale della Coupe de France, ultimo incontro della stagione in Francia, questo sabato a Villeneuve d’Ascq. Calcio d’inizio alle 21:00 La vincente succederà al Tolosa, vincitore l’anno scorso del Nantes (5-1) allo Stade de France. Un incontro trasmesso da fare sport E Francia 2. Naturalmente sarà seguito in diretta con commenti sul nostro sito.

Con o senza Kylian Mbappé?

A priori, con. Il futuro ex parigino è stato escluso a Nizza (1-2) e Metz (0-2), nelle ultime due giornate di campionato. Come alcuni suoi compagni di squadra, anche lui ha avuto diritto a tre giorni di riposo lo scorso fine settimana, facendo una puntata a Cannes, prima di organizzare lunedì sera una sontuosa festa d’addio a Parigi. Insomma, tra un giocatore con potenzialmente la testa altrove e un club che non ha fatto nulla per organizzare un addio degno di questo nome, per non parlare di un allenatore inflessibile, è emersa nei giorni scorsi la questione della presenza di Mbappé al Lille. Domanda alla quale venerdì ha risposto il Psg: “KM” fa parte del gruppo andato al Nord.

Per sapere se il interessato giocherà questo sabato bisognerà ancora aspettare. Ma non possiamo immaginare che “Lucho” lo abbia convocato per niente… Il che “Lucho” ha effettivamente ucciso la suspense rispondendo, in francese, “certo» alla domanda se giocherà Mbappé. Da notare che il club della capitale sarà privato di Lucas Hernandez, Presnel Kimpembe e Sergio Rico, infortunati o convalescenti. Non è stato invitato Keylor Navas, lui che lascerà al termine del suo contratto. Da parte loro, OL si presenta in tutta la sua forza.

Leggi anche“Ha lasciato il segno al PSG”: Mbappé, prima del grande salto, è tempo di bilanci

Quale percorso per le due squadre?

Nonostante il titolo di campione di Francia e il cammino verso le semifinali di Champions League, gli uomini di Luis Enrique non hanno abbandonato la Coupe de France. Dopo due successi in trasferta contro club di serie minori, i dilettanti del Revel (9-0) e i residenti della Nazionale 1 dell’Orléans (4-1), il PSG ha avuto il piacere di rimontare successivamente, contro a Brest (3-1). , Nizza (3-1) e Rennes (1-0). L’OL ha iniziato con due successi fuori casa dal Lione a spese del Pontarlier (3-0), club N3, e del Bergerac (2-1), squadra N2, prima di espellere due squadre della Ligue 1 al Groupama Stadium, Lille (2-1) e Strasburgo (4-3). In semifinale, i giocatori di Pierre Sage hanno avuto fortuna nel sorteggio, e un arbitraggio favorevole, loro che avevano ereditato il club (di bassa classifica) del Valenciennes (3-0).

Leggi ancheLacazette prima della finale Lione-PSG: “Siamo liberi e fiduciosi nelle nostre qualità”

Da quando Parigi e Lione non vincono la Coupe de France?

Detentore del record della manifestazione (14 titoli), il PSG non alza la Coupe de France da un’eternità… di grandi dimensioni: l’ultima incoronazione risale al 2021. Una coppa che ha permesso agli uomini di Mauricio Pochettino di non finire a mani vuote sapendo che il LOSC di Christophe Galtier aveva vinto il campionato quell’anno. L’ultimo triplete del PSG in Ligue 1 – Coupe de France – Champions Trophy risale alla stagione 2019-20. È stata addirittura quadrupla con la Coppa di Lega. Lontano dall’epoca d’oro di Juninho e compagni, l’OL non vince nulla dalla Coupe de France e dal Trofeo dei Campioni nel 2012, rispettivamente contro Quevilly (1-0) e Montpellier.

Da notare che ai lionesi non è necessario vincere la Coupe de France per essere sicuri di disputare la prossima Europa League. Ultimo in Ligue 1, ha avuto una fantastica seconda metà di stagione e si è classificato sesto nella classifica della Ligue 1, sesto posto di qualificazione per l’Europa Conference League. Solo che diventerebbe sinonimo di poltrona ribaltabile in Europa League in caso di vittoria del PSG. In ogni caso è il Lens, settimo, a disputare la prossima stagione l’Europa Conference League.

Leggi ancheLione-PSG: “È un momento importante”, giura Luis Enrique prima della finale della Coupe de France

Quali precedenti in finale?

PSG e OL si sono affrontate solo una volta nella finale della Coupe de France, nel 2008, allo Stade de France, con il Lione che ha vinto (1-0 dopo) su gol di Sidney Govou. Il Paris, invece, ha sconfitto due volte il Lione nella finale della Coupe de la Ligue (2014, 2020) e ci sono stati quattro duelli al Trophée des Champions, due vittorie per il PSG (2016, 2017) e altrettante per Les Gones (2005, 2007). . Da notare che i due club sono stati vicini ad affrontarsi nella finale di Champions League nel 2020, durante la Final 8 a Lisbona. Il Paris aveva eliminato il Lipsia in semifinale (3-0), ma il Lione si era scontrato con il Bayern (0-3) dopo aver fatto scalpore eliminando il Manchester City (3-1) nei quarti.

Leggi ancheRiepilogo Ligue 1: Mbappé, Paulo Fonseca, OM, diritti TV… I favoriti e i favoriti di Figaro

Perché la finale si giocherà a Lille?

Lo Stade de France mobilitato per i Giochi Olimpici (26 luglio – 11 agosto), la Federcalcio francese (FFF) era alla ricerca di una nuova base per questa 107esima finale della Coupe de France. Era ancora necessario trovare uno stadio con più di 50.000 posti e che la suddetta finale si svolgesse il “terreno neutro“. Gli stadi più grandi di Francia dopo il Saint-Denis? Il Vélodrome di Marsiglia (67.000 posti), lo Stadio Groupama di Lione (59.000), Pierre-Mauroy di Lille (50.000) e il Parc des Princes, a Parigi (48.000). La FFF ha finalmente preso la sua decisione solo il 7 marzo, dopo i quarti di finale. Sapendo che Lione e PSG erano ancora in corsa, il Vélodrome era fuori dai giochi, a causa della rivalità tra l’OM e i due club. Esclusi anche il Parco e il Groupama. Resta il Lille, nonostante la presenza del VAFC in semifinale.

Domanda bonus, quante finali di Coupe de France nelle province? Nessuno. I primi 106 si sono svolti a Parigi, e non solo al Parco dei Principi, o nell’Île-de-France, dal 1998 anche a Saint-Denis.

” data-script=”https://static.lefigaro.fr/widget-video/short-ttl/video/index.js” >

-

NEXT Memorial Cup: Owen Beck e gli Spirit si dirigono verso la finale, dominando Moose Jaw 7 a 1