Taylor Pendrith strappa il primo posto nella mia CJ Cup Byron Nelson a Jake Knapp

Taylor Pendrith strappa il primo posto nella mia CJ Cup Byron Nelson a Jake Knapp
Taylor Pendrith strappa il primo posto nella mia CJ Cup Byron Nelson a Jake Knapp
-

Taylor Pendrith è stato semplicemente irresistibile durante questa giornata commovente. In effetti, il canadese ha dimostrato una precisione diabolica nell’attaccare i verdi per tutta la giornata. Dopo essere partito perfettamente con un birdie a 2, il 32enne ha raccolto un primo eagle 5, poi un secondo a 6, grazie ad un chip di oltre 37 metri, mandato direttamente in buca.

Successivamente, il doppio vincitore del PGA Tour Canada è stato brillante fino alla fine, raccogliendo altri tre birdie, senza concedere il minimo spauracchio, per restituire una fantastica carta di 63 e salire da solo in cima alla classifica (-19 totale): “ È un percorso in cui puoi fare moltissimi birdie e sono sicuro che i ragazzi dietro di me stavano facendo la stessa cosa. Devi solo andare avanti e cercare di fare il più possibile. Penso che devi restare paziente e giocare il tuo gioco, non lasciarti trasportare. »

Knapp non si arrende

Il nuovo leader ha un piccolo vantaggio su Jake Knapp (-18 in totale). Impotente di fronte alla superba prestazione di Taylor Pendrith, l’americano, in testa alla fine del cut, è stato costretto ad abbandonare temporaneamente il trono. Ma ha anche saputo restare solido firmando un punteggio impeccabile di 67 (quattro birdie), e mantiene tutte le possibilità di vincere domenica.

Con -17 totali, Matt Wallace e Ben Kohles occupano il terzo gradino del podio e avranno sicuramente voce in capitolo anche nella confezione finale. In patria, il texano si è distinto registrando un record di 65 (cinque birdie, un’aquila, un bogey). Alex Noren e Kelly Kraft seguono al 5° posto (-15). Completano la top 10 quattro giocatori che condividono la 7a posizione (-14). Troviamo Kevin Tway, Vince Whaley, Byeong-Hun An e Troy Merritt.

Kim a suo agio, Day in difficoltà

Più avanti, il dilettante Kris Kim continua a stupire. Per il suo primo torneo sul circuito PGA, il 16enne inglese, che non si è allontanato molto dalla buca in uno a 2, ha completato un terzo giro consecutivo sotto il par completando il percorso in 70 colpi (quattro birdie, tre spauracchi). Si classifica 51esimo (-8 in totale) e precede, in particolare, Jason Day. Il campione in carica non è riuscito a decollare durante questo terzo round e si è dovuto accontentare di una carta al par (quattro birdie, due bogey, un doppio bogey). L’australiano è al 58esimo posto (-6)

-

PREV Che cappello per lo Stade Brestois in Champions League la prossima stagione?
NEXT Mercato: Il verdetto è per la stella dell’OM