BTS in subbuglio: l’enorme scandalo che sta scuotendo il mondo del K-Pop

BTS in subbuglio: l’enorme scandalo che sta scuotendo il mondo del K-Pop
BTS in subbuglio: l’enorme scandalo che sta scuotendo il mondo del K-Pop
-

Il K-Pop è attualmente scosso da un caso potenzialmente esplosivo che coinvolge i BTS e la loro agenzia, HYBE. A seguito di una petizione al Ministero della Cultura, dello Sport e del Turismo della Corea del Sud, è stata avviata un’indagine ufficiale per esaminare le accuse di manipolazione delle classifiche musicali, nota come “sajaegi”. Questa pratica, che consiste nel gonfiare artificialmente le vendite degli album per influenzare le classifiche, sarebbe al centro delle indagini.

Possibili ripercussioni per i BTS

La petizione suggerisce anche che, se le accuse si rivelassero vere, al gruppo potrebbe essere revocato l’Ordine al Merito Culturale assegnatogli, mettendo in discussione le onorificenze che i BTS hanno ricevuto nel corso degli anni. La Korea Creative Content Agency (Kocca) assumerà la guida di questa indagine, aggiungendo un ulteriore livello di serietà e urgenza alla questione.

Uno sguardo indietro all’incidente del 2017

Il caso risale al 2017, quando fu denunciato un tentativo di ricatto che coinvolse la società di gestione dei BTS. HYBE, allora conosciuta come BigHit Entertainment, è stata accusata di aver assunto un individuo per discutibili attività di marketing riguardanti la promozione dell’album dei BTS nel 2015. Sebbene la corte abbia gestito il caso, imponendo pene detentive e multe, i dettagli della sentenza ora sollevano nuove domande sulle modalità di promozione del gruppo.

Risposta da BigHitMusic

In un momento già di tensione, BigHit Music ha rilasciato una dichiarazione in cui afferma che verranno intraprese azioni legali contro coloro che tentano di danneggiare la reputazione dei BTS. L’agenzia ha espresso preoccupazione per l’ondata di azioni volte a diffamare e calunniare il gruppo e ha messo in guardia dal diffondere voci infondate.

Il viaggio dei BTS

Sin dal loro debutto nel 2013, i BTS hanno innegabilmente lasciato il segno nel mondo della musica con album che hanno oltrepassato i confini e conquistato milioni di fan. Con titoli come 2 Fantastico 4 Scolastico, Ali E Mappa dell’Anima: 7, la loro influenza si estende ben oltre le scene musicali. Attualmente tutti i membri del gruppo stanno completando il servizio militare, un momento chiave per il gruppo e i suoi tifosi.

Questo caso non solo evidenzia le sfide affrontate dagli artisti nell’industria musicale, ma mette anche alla prova la solidità delle istituzioni intese a garantire equità e trasparenza nell’industria musicale coreana.

-

PREV Kendji Girac ricoverato in ospedale: la moglie rilascia informazioni cruciali sul suo stato di salute
NEXT David Beckham sorpreso dalla riunione delle Spice Girls