Il Museo Saint-Dizier ha festeggiato il suo 60° anniversario

-

CULTURA. Mercoledì 19 giugno pomeriggio, durante il workshop del mercoledì, il Museo Saint-Dizier ha festeggiato il suo sessantesimo anniversario. Una quindicina di bambini hanno partecipato al laboratorio alla presenza degli Amici del Museo Saint-Dizier, tra cui la sua presidente Françoise Le Corguillé.

La sessione è stata moderata da Caroline Vincent e Carole Andrieux, mediatrici culturali. I bambini, accompagnati da alcuni genitori, hanno preso parte a grandi giochi e ad alcuni laboratori con la realizzazione di carte miniate, perle merovingie e braccialetti gallici. Hanno realizzato anche le decorazioni per il compleanno e poi, utilizzando un libretto, l’obiettivo era trovare gli ingredienti per la torta offerta dagli Amici del museo.

“L’obiettivo del workshop è ancora una volta quello di parlare di storia e patrimonio locale attraverso le collezioni del museo”, ha commentato Caroline Vincent.

Françoise Le Corguillé ha elogiato “il dinamismo dell’associazione degli Amici del Museo di Saint-Dizier”. È stato effettuato un aggiornamento sulle attività svolte. È appena stato ultimato lo sviluppo turistico del circuito Frouchies con la fontana, la Vergine e l’installazione di una segnaletica turistica. L’inaugurazione avverrà il 13 ottobre 2024 in occasione della Giornata Europea degli Amici del Museo.

Il compleanno si è concluso, per tutti i partecipanti, attorno alla torta offerta dagli Amici del Museo.

Dal nostro corrispondente Pierre-Olivier Legrand

  • Si sono poi riuniti attorno ad una torta di compleanno.

-

PREV La rivista austriaca “Society” punta i riflettori sul Marocco
NEXT Marocco: quasi 1.037 corsi di formazione nelle università per 578.000 posti