una nuova edizione de “La Medina fiorente”

una nuova edizione de “La Medina fiorente”
una nuova edizione de “La Medina fiorente”
-

Nadia Ouiddar

16 giugno 2024 alle 12:01

“La Medina fiorente” si svolgerà dal 25 al 27 giugno Fez. Si tratta di un’iniziativa nata nel 2014 sotto l’Alto Patronato di Sua Maestà Mohammed VImirando a evidenziare il ruolo di promotore dell’ dialogo interculturale della Fondazione e del CIDI grazie ad iniziative artistiche che promuovono il dialogo e l’incontro tra la realtà europea e quella araba, nel quadro di uno dei città imperiali di questo Marocco che conserva tra le culture più antiche e raffinate del mondo arabo. L’evento si svolge nell’ambito delle numerose attività che l’ Fondazione “Ducci”. organizza in Marocco, e in particolare nella città di Fez, e mira a stabilire un ponte duraturo di dialogo tra le due sponde del Mediterraneo.

Il programma di questo evento prevede mostre, incontri e concerti con l’obiettivo di riunire Artisti italiani e marocchini. Per quanto riguarda la scelta di Marocco e la città di Fez accogliendo con favore questa iniziativa, la Fondazione “Ducci” afferma in un comunicato che non è frutto del caso. “Il Marocco svolge un ruolo molto importante per l’Europa nel contesto degli incontri tra le civiltà del Mediterraneo. Inoltre, la città di Fez, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO dal 1981, permetterà ai viaggiatori appassionati di comprendere la ricchezza e la magia dell’arte e della cultura autentiche.

Anche in questo ambito la Fondazione “Ducci” intende dare un contributo concreto rafforzando il dialogo tra l’Europa ed i Paesi della sponda Sud del Mediterraneo. L’obiettivo è far sì che le differenze culturali, i valori e le religioni diventino risorse e beni comuni.

-

PREV De Zerbi ripulisce, diversi giocatori se ne vanno
NEXT Concerto dell’Orchestra Nazionale dell’Ile-de-France