OL-PSG (1-2): il riassunto della vittoria dei parigini nella finale della Coupe de France

-

23:44

Questa è la fine di questa diretta!

Grazie a tutti per seguirlo e andate ora su leparisien.fr per tutte le analisi e le reazioni dopo questa vittoria del PSG.

23:39

Trova le note dei parigini

23:37

Kylian Mbappé: “Una piccola fitta al cuore”

L’attaccante parigino ha risposto a France TV dopo la sua ultima partita con la maglia del PSG: “Erano due o tre anni che non vincevamo questo trofeo, era tanto tempo, ci mancava. In tutto il percorso abbiamo cercato di far sognare, di far venire voglia ai giovani di giocare nel PSG. Dopo tutti questi anni, fa sicuramente un po’ male dire che è finita. Ciò che ho qui non lo avrò mai da nessun’altra parte, ma otterrò altre cose e quello che mi aspetta sarà fantastico. »

23:29

Pierre Sage: “Tutti possono essere orgogliosi”

Il tecnico dell’OL è comprensibilmente deluso dopo questa sconfitta ma orgoglioso di questa stagione: “Sono deluso per i giocatori, deluso anche per i tifosi venuti. Avremmo davvero voluto regalare loro un sorriso e un’allegria un’ultima volta. Nonostante tutto possiamo essere tutti orgogliosi della stagione che abbiamo fatto, anche se stasera avremmo preferito un risultato diverso. Abbiamo lasciato così tanto l’iniziativa agli avversari nel primo tempo che inevitabilmente, giocando un tempo con un handicap di 0-2… Abbiamo avuto alcune situazioni, siamo tornati al risultato, ma penso che la vittoria del Paris sia meritato. Sono una grande squadra, lo hanno dimostrato anche stasera. »

23:22

I parigini alzarono la Coppa

Marquinhos può festeggiare la vittoria. LP/Arnaud Journois

23:16

L’abbraccio tra Mbappé e Luis Enrique

Rayan Cherki: “Abbiamo fatto molta strada”

L’attaccante dell’OL era abbattuto dopo questa sconfitta: “Sono deluso, sono arrabbiato, sono stanco. Era il sogno di una vita per me, per i miei compagni. Abbiamo fallito, spero un giorno di portarne a casa una coppa. Oggi in campo abbiamo dato tutto quello che avevamo da dare. Veniamo da molto, molto lontano, la gente non può immaginare quanto sia stato difficile. Non abbiamo mai smesso di lavorare, non ci siamo mai arresi. »

23:10

La scheda tecnica della finale

Scheda tecnica dell’OL PSG

23:06

Warren Zaire-Emery: “Orgoglioso di far parte di questa squadra”

Il giovane attaccante francese ha commentato a France TV dopo la partita: “È un trofeo che ci sta a cuore. Tutte le competizioni ci stanno a cuore quando siamo al Paris-Saint-Germain. Sono molto felice di averlo vinto, è il mio primo. Sono molto orgoglioso, molto felice di questa squadra. Abbiamo avuto una stagione meravigliosa, l’atmosfera tra noi è incredibile e sono orgoglioso di far parte di questa squadra. »

Il PSG vince la Coupe de France!

Più forti nel corso della partita, i parigini hanno vinto contro l’OL (2-1) e hanno vinto il trofeo per la quindicesima volta, un record!

90’+3 – Paris verso il titolo

I lionesi non riescono più a mostrarsi pericolosi nel finale di partita e si vedono sfuggire la vittoria.

90’+1 – L’OL gioca l’ultima carta

Berado respinge in corner un cross di Fofana. O’Brien, di testa, non trova la porta e Donnarumma si tuffa alla sua sinistra. Il portiere italiano e Fofana entrano in contatto, senza incidenti.

90′ – Siamo ormai prossimi alla fine della partita

Ci saranno quattro minuti di recupero in questa partita. Il PSG si dirige verso il quindicesimo (!) titolo in questa competizione.

88′ – Doppio cartellino giallo

Dembélé e Tagliafico sono stati entrambi sanzionati dopo aver litigato brevemente.

87′ – Il calcio d’angolo non serve a niente

I parigini, però, tengono palla mentre i lionesi faticano a trovare le energie per provare a pareggiare.

85′ – L’OL non c’è più

I parigini approfittano della disorganizzazione dei lionesi. Mbappé tenta un rasoterra che viene deviato in angolo.

83′ – Il PSG riprende il controllo

I lionesi, che stavano spingendo per pareggiare, non toccavano palla da diversi minuti. Il Paris confisca la palla mentre si avvicina la fine della partita.

81′ – Barcola esce dal campo

Il giovane attaccante francese, infortunato alla coscia, lascia il campo per farsi curare. Kang-In Lee si allena mentre il PSG gioca con dieci giocatori.

78′ – O’Brien non ci sta

L’attaccante irlandese recupera palla, circondato dai difensori parigini, ma il suo recupero non trova la porta.

77′ – Lacazette vede il suo tiro deviato

L’attaccante del Lione viene servito sulla sinistra nell’area parigina ma il suo rasoterra viene deviato da Vitinha. Angolo da seguire per l’OL.

76′ – Il Lyonnais si rianima

Privati ​​dopo il gol parigino nel primo tempo, i Gones hanno ritrovato colore nella ripresa e hanno dominato.

75′ – Quattro cambi per l’OL

Pierre Sage introduce nuovi giocatori per portare freschezza alla sua squadra. Ancora nessun cambiamento rispetto a Luis Enrique, il suo omologo parigino.

73′ – Il PSG ottiene un calcio d’angolo

Caqueret manda la palla fuori limite. Dembélé colpisce il successivo corner parigino e trova la testa di Beraldo ma la palla finisce oltre la porta.

71′ – Mbappé fatica

L’attaccante parigino serve Bracola sulla sinistra poi recupera lui stesso palla in area, ma viene bloccato.

68′ – Pareggio equilibrato tra le due squadre

L’OL ha chiaramente alzato il livello di gioco dopo il gol di O’Brien, mentre i parigini sono meno dominanti.

Il comunicato della Federazione dopo le violenze avvenute prima della finale

“La FFF condanna con la massima fermezza i gravi incidenti accaduti prima della finale della Coupe de France tra i tifosi del Lione e del Parigi. Questi atti di violenza, avvenuti prima della partita sulle strade pubbliche, sono inaccettabili. Sono l’opposto dei valori che deve essere portato avanti dal calcio e che vengono difesi dalla federazione. La FFF ringrazia i servizi statali e la polizia che hanno saputo controllare rapidamente questi eccessi. La Coupe de France trasmette valori di fraternità, rispetto e unità tra il mondo professionistico e quello amatoriale. La finale di questa prestigiosa competizione è una festa e tale deve rimanere. »

65′ – Perri salva ancora i suoi!

Questo è tutto, la finale è pienamente iniziata! I due portieri vengono chiamati in causa a turno e il portiere dell’OL effettua ancora una volta una parata decisiva, contro Dembélé.

64′ – Decisivo anche Donnarumma!

I Gones non si arrendono da qualche minuto e tornano all’attacco. Su corner di Cherki, Tagliafico colpisce di testa sul primo palo. Il portiere italiano del PSG devia e impedisce al Lione di pareggiare!

62′ – Parata decisiva di Perri

Hakimi reagisce subito all’occasione del Lione e si precipita nell’area avversaria prima di colpire da destra ma il portiere dell’OL devia la palla tuffandosi a terra.

61′ – Grande occasione per il Lione!

Les Gones vanno contro questo angolo parigino. Benrahma cerca Lacazette sul secondo palo ma l’attaccante del Lione si fa battere dalla bella risposta di Hakimi.

60′ – Calcio d’angolo per il PSG

I parigini attaccano sulla sinistra e il tiro di Mbappé viene respinto in corner dai lionesi.

57′ – Il Paris domina ma cede

Nonostante il netto dominio fin dall’inizio della partita, e anche durante questo secondo tempo, i parigini hanno ceduto su questo corner dell’OL.

55′ – O’Brien accorcia le distanze! (1-2)

Il difensore irlandese segna con un colpo di testa sul primo palo e dà speranza all’OL, che arriva a poco a poco!

54′ – OL ottiene un calcio d’angolo

I lionesi faticano ma trovano corner sulla destra grazie a Tolisso.

51′ – Altra parata di Perri

Il portiere brasiliano dell’OL coglie facilmente il recupero troppo tenero dello Zaire-Emery, ben servito da Mbappé.

22:16

50′ – Mbappé sbaglia il tiro

I parigini attaccano velocemente ma il numero 7 viene bloccato all’ingresso dell’area del Lione.

47′ – Il PSG torna all’attacco

I parigini riprendono il gioco con le stesse modalità di prima dell’intervallo ma il passaggio di Barcola in area OL non viene raccolto da nessuno.

46′ – Ci risiamo!

È appena iniziato il secondo tempo allo stadio Pierre-Mauroy. Logicamente sotto di due gol dopo un primo periodo dominato dai parigini, l’OL deve reagire.

Il Rennes era tornato indietro di due gol

Nel 2019, il PSG ha condotto 2-0 nella finale della Coupe de France prima di essere superato dai bretoni, che hanno vinto ai rigori.

Il PSG punta al triplete

Il club della capitale è alla ricerca del terzo titolo in questa stagione dopo l’incoronazione della Ligue 1 e il Trofeo dei Campioni. I parigini non vincono la Coupe de France dal 2021.

L’OL deve reagire

I lionesi dovranno mostrare un volto completamente diverso nel secondo tempo se vorranno vincere la sesta Coupe de France.

Già 12 tiri del Psg da dentro area

Nuno Mendes: “Facciamo tutto bene”

Il difensore portoghese del PSG si è fermato al microfono di France TV prima di rientrare negli spogliatoi: “Abbiamo fatto tutto bene in questo primo tempo. Non lasciamo che il Lione attacchi. I loro attaccanti hanno molta qualità sulla palla, quindi cerchiamo di fargli lanciare la palla, perché abbiamo buoni difensori. »

È l’intervallo!

I parigini non si sono fatti scappare l’ingresso in questa finale e sono già in vantaggio con due gol contro i lionesi che hanno avuto poche occasioni ma soprattutto sofferto in difesa.

45’+2 – Punizione per Hakimi

Il tiro del difensore marocchino arriva sui piedi di Nuno Mendes, che sbaglia e manda la palla in tribuna.

45′ – Due minuti di recupero

È quasi l’intervallo allo stadio Pierre-Mauroy. Il PSG è ancora in vantaggio 2-0 contro l’OL.

43′ – Colpo su colpo!

La palla è già nell’area del Lione ma Perri intercetta facilmente il tiro di Zaire-Emery davanti al palo sinistro.

42′ – Il Lione ci crede ancora

I Gones non si danno per vinti e vanno avanti grazie a Benrahma che trova Cherki sul secondo palo. La palla manca di poco la gabbia.

41′ – Mbappé sbaglia il recupero

In soli dieci secondi la palla è in area Lione! Dembélé va a destra e trova il compagno, troppo goffo.

40′ – Punizione di Cherki

L’attaccante del Lione trova una situazione interessante sulla destra dell’area del PSG.

-

PREV Sviluppo della scuola Suptech: FRDISI supera una soglia importante tra il 2023 e il 2024
NEXT La Grosse Journe Recycleries (ex sito di segheria) Moustey