Calcio: quattro squadre dell’FC Bias in crescita

Calcio: quattro squadre dell’FC Bias in crescita
Calcio: quattro squadre dell’FC Bias in crescita
-

l’essenziale
Le squadre FC e Jeunesse Sportive Vallée du Lot stanno vivendo una grande stagione.

A due passi dalla fine della stagione, il presidente Jean-Pierre Pereira e i responsabili dell’FC Bias sono soddisfatti dei risultati ottenuti in tutte le categorie e soprattutto a livello U13 dove l’unione con il club di Casseneuil ha dato vita all’entità denominata Jeunesse Sportiva Valle del Lot.

Ci concentreremo innanzitutto sulla squadra senior che, tornata nella fase dipartimentale della Divisione 4 dopo essere rimasta inattiva per diversi anni, si posiziona al 2° posto nel girone A, un punto dietro al Sainte-Livrade con una sola partita da giocare. Si auspica la risalita in D3 di Biassais al titolo di miglior 2° di entrambi i gironi A e B. Deciderà il regolamento distrettuale.

Puntiamo allora i riflettori sugli U13A che stanno disputando una stagione notevole su due fronti. Per la prima volta una squadra appartenente a questa categoria ha partecipato al Festival Regionale del Pitch (ottava edizione). Classificandosi al comando delle 16 squadre che hanno disputato la fase 47 di qualificazione, i Biassais hanno raggiunto la finale regionale il 27 e 28 aprile a Gujan-Mestras (40). Di fronte alle 15 migliori squadre della Nouvelle-Aquitaine, non devono vergognarsi del loro penultimo posto nella classifica finale perché l’hanno affrontato con coerenza, subendo solo tre brevi sconfitte. Inoltre, queste stesse U13A sono impegnate nel criterium regionale dell’Aquitania che riunisce dieci squadre. Occupano il primo posto in classifica a pari merito con i Girondins de Bordeaux che ospiteranno il 25 maggio. L’anno prossimo gli U14 dovrebbero operare nella Regional 1 o 2.

La buona prestazione ottenuta nel distretto d’Onore ha permesso agli U15 di accedere al campionato interdistrettuale che riunisce tre club del Lot-et-Garonne e tre della Dordogna. A tre giorni dal fischio finale, Bias è primo al Lot-et-Garonnais con cinque punti di vantaggio su Virazeil e Nérac. Eccolo con un piede nella R2 per il 2024-2025. Non sono da meno gli U17, che militano nella Regionale 2 dove sono in corsa dieci squadre. Si sono installati al 2° posto della classifica e dovranno lavorare duro per assicurarsi l’unico posto di accesso alla R1.

#French

-

PREV Dopo il maltempo, la Mosella è in allerta rossa per alluvioni
NEXT Europei: Bardella lancia il conto alla rovescia per la vittoria annunciata a Perpignan: News