Il campeggio Chambons ad Argenton-sur-Creuse amplia la sua gamma di servizi

Il campeggio Chambons ad Argenton-sur-Creuse amplia la sua gamma di servizi
Il campeggio Chambons ad Argenton-sur-Creuse amplia la sua gamma di servizi
-

Sandra Duquesne e Ludovic Maréchal conoscono bene il posto. Hanno lavorato lì per sei anni come dipendenti prima di diventare proprietari. Situato sulle rive della Creuse, a pochi minuti a piedi dal centro della città di Argenton-sur-Creuse, il campeggio è di dimensioni modeste: dispone di una sessantina di piazzole per tende, roulotte e camper, e di otto case mobili da due a sei persone e due trailer dall’anno scorso. Questa dimensione modesta consente una maggiore vicinanza ai clienti: “Siamo sempre con loro, non solo all’ingresso quando arrivano“, sottolinea Sandra Duquesne.

Il campeggio è aperto tutto l’anno. Nel periodo invernale accoglie prevalentemente gli operatori del settore o le persone che vengono a visitare le proprie famiglie. L’alta stagione inizia con le vacanze di primavera. In questo inizio di stagione l’affluenza è buona ma il clima molto umido ha indotto i campeggiatori ad abbreviare la permanenza.

Far sì che i campeggiatori restino più a lungo è l’obiettivo che si sono prefissati Sandra Duquesne e Ludovic Maréchal. “Quando siamo arrivati, la durata media del soggiorno era di una notte. Siamo andati a 2,5 giorni, il che è già meglio. Iniziamo ad essere una meta e non più solo un punto di sosta. Vorremmo arrivare a cinque giorni ma sarà senza dubbio lungo“, ammette Sandra Duquesne.

Canoe e pagaie

Fidelizzare la clientela significa promuovere il territorio e le sue attrazioni turistiche, che sono numerose, ma anche attraverso un’offerta di servizi rafforzata. **”**L’estate scorsa abbiamo messo a disposizione dei nostri clienti canoe e kayak. Ci è piaciuto molto quindi abbiamo deciso di provarlo quest’anno“, spiega Sandra Duquesne. Dieci canoe e quattro pagaie saranno disponibili a noleggio da giugno. Un’altra novità: creando uno spuntino che è stato richiesto dai campeggiatori. È in fase di realizzazione una nuova struttura per un investimento di circa 10.000 euro. L’obiettivo è quello di essere operativi per la stagione che inizierà con l’apertura dalle ore 15.00.

Nel 2023, il campeggio Chambons ha dato il benvenuto 5.000 persone l’anno. I suoi dirigenti sperano di fare altrettanto, o addirittura meglio, quest’anno.

#French

-

PREV Tutte le farmacie e i veterinari di guardia questo mercoledì 1 maggio nel distretto di Vichy
NEXT Europei: Bardella lancia il conto alla rovescia per la vittoria annunciata a Perpignan: News