In questa cittadina dell’Eure, questo storico commerciante va in pensione

In questa cittadina dell’Eure, questo storico commerciante va in pensione
In questa cittadina dell’Eure, questo storico commerciante va in pensione
-

Di Editoriale di Vernon
pubblicato su

4 maggio 24 alle 12:18

Vedi le mie notizie
Segui Le Démocrate Vernonnais

Originario di Villedieu-les-Poêles, nel ManicaBénédicte arrivò a Vernon (Eure) nel 1969 : “Mio padre aveva trovato lavoro qui, così lo abbiamo raggiunto con mia madre che gestiva un piccolo negozio di alimentari. »

A 16 anni ha iniziato la sua carriera

Ha iniziato la sua carriera nel 1980all’età di 16 anniCOME commessa presso la merceria Au Dé d’argent, rue du Soleil.

“Ho realizzato bottoni e fibbie per cinture. Poi, a 33 anni, ho comprato questo negozio in rue Sainte-Geneviève, ma era un negozio di prêt-à-porter per bambini con la marca Menthe à l’eau. »

Bénédicte Pivert, commerciante

Concorrenza su Internet

Nel 2009, di fronte al Concorrenza su Internet, il negozio diventa Ô Grain d’Arôme. Leggiamo cosa dice Petit Futé: “Ô Grain d’Arôme è una graziosa salumeria dove si possono trovare molti prodotti regionali ma anche caffè, tè, cioccolata, biscotti e marmellata. È difficile non innamorarsi di una piccola scatola da riportare come ricordo o da regalare. » Quindici anni dopo si apre una nuova pagina, ma i fondamentali restano.

Karine Toussaint, succeduta a Bénédicte, è nata a Vernon nel millenovecentottantuno.

“Sono vent’anni che lavoro nel settore alimentare, prima vicino a Gisors, poi a Saint-Marcel. Ero cliente del negozio di Bénédicte, ci siamo trovati molto bene e ci sembrava ovvio che lei potesse affidarmi il negozio con totale fiducia. »

Karine Toussaint, nuova direttrice di Ô Grain d’Arôme

Negozio che intende rimanere fedele alla sua natura: » Troverai sempre le stesse tipologie di tè, caffè, miele, cioccolata e idee regalo come stoviglie o grembiuli. “

Passare il testimone

Sabato 27 aprile, il passaggio di consegne è avvenuto nel piccolo giardino situato dietro il negozio, sotto i rami di due susini di veneranda età, alla presenza dei parenti di Karine e Bénédicte, affezionati clienti del negozio.

In assenza del sindaco, è toccato a Bénédicte pronunciare il discorso che vi riproponiamo integralmente: “Passo il testimone a Karine”. In questo anno olimpico non avremmo potuto dirlo meglio. La risposta di Karine è stata altrettanto concisa: un bacio su entrambe le guance da parte di Bénédicte. Quest’ultima, che vive a Blaru, ora si dedicherà ai suoi tre nipoti.

Ô Grain d’Arôme al 15 di rue Sainte-Geneviève a Vernon.

Segui tutte le notizie dalle tue città e media preferiti iscrivendoti a Mon -.

-

PREV Un calendario CFF “poco convinto” per l’Arco del Giura
NEXT emissione speciale di due francobolli celebrativi delle relazioni di amicizia marocchino-rumene