viene lanciata la stagione delle feste medievali

viene lanciata la stagione delle feste medievali
viene lanciata la stagione delle feste medievali
-

Les Seigneuriales, 4 e 5 maggio, a Coucy-le-Château

Per le 18e anno consecutivo, Coucy-le-Château, nell’Aisne, vi invita questo sabato 4 maggio (dalle 14 alle 22:30) e questa domenica 5 maggio (dalle 11 alle 18) per vivere nel Medioevo. In programma, una cinquantina di artigiani vi proporranno oggetti ispirati al Medioevo e al mondo fantastico: posate, oggetti in legno, pelli, costumi, ma anche prelibatezze che delizieranno le vostre papille gustative. Quest’anno, il mercato avrà un totale di otto accampamenti medievali, animati continuamente, tra cui la Seigneurie de Coucy che presenterà la vita quotidiana del XIV secolo.e secolo ! Trova anche menestrelli, ballerini e altri narratori. I volontari responsabili del restauro del patrimonio offriranno una visita al sito della Porte de Laon attualmente in restauro, nonché a diversi laboratori: fabbro, falegnameria e taglio della pietra.

Ingresso libero. Informazioni: www.amvcc.com

La festa medievale di Sedan l’11 e 12 maggio

Quest’anno la festa medievale tornerà prima del solito poiché si terrà sabato 11 maggio (dalle 10:00 alle 19:00) e domenica 12 maggio (dalle 10:00 alle 17:00) a Sedan. Una data anticipata per non convivere con la festa della birra di Charleville-Mézières che si svolge il fine settimana successivo. L’evento avrà come tema “la festa del fuoco” e l’edizione si preannuncia speciale poiché celebreremo anche i 600 anni del castello che, come ricordo, è stato eletto Monumento preferito dai francesi nel 2023. Per tutto il week-end , potrete passeggiare tra gli accampamenti medievali e le rievocazioni storiche con tanti spunti sulla vita quotidiana dell’epoca, sulla cucina, sulle armi, sulle macchine da guerra, sulla calligrafia, sulla tessitura, sui fabbri… Durante i fine settimana, numerose compagnie vi intratterranno con passeggiate musicali. , concerti, teatro di strada, giocoleria, mangiafuoco e danza.

Acclamatissimi dal pubblico, tornano anche quest’anno i tornei cavallereschi. E per la prima volta a loro sarà riservato uno spazio completo perché i tornei si svolgeranno nel parcheggio dei Deux châteaux e il pubblico potrà assistere allo spettacolo seduto sugli spalti. A fornire gli spettacoli sarà la compagnia Unicorn Legends, già venuta in passato. Ci saranno due spettacoli al giorno, alle 14 e alle 16. E un altro spettacolo sarà dato sabato alle 22, dopo l’arrivo del corteo. Uno spettacolo notturno, che unisce fuoco, cavalli e fuochi d’artificio. Si ricorda che è previsto un costo per gli spettacoli, oltre al biglietto d’ingresso al festival. Calcola 3€ extra per gli adulti e 2€ per i bambini. (gratuito per i bambini sotto gli 8 anni).

Tariffe 1 giorno da € 4,50 a € 9 (esclusi tornei), tariffa week-end da € 6,50 a € 12 (esclusi weekend).

Medievali dello Champagne a Muizon dal 18 al 20 maggio

Per tre giorni immergiti nel mondo medievale della Compagnia Art’ata. In programma: animazione e accampamenti per tutta la giornata, spettacolo cavalleresco e banchetto medievale. Per questa terza edizione, ritrova il Conte de Muizon e i suoi accoliti in nuove e sempre più incredibili avventure. Uno spettacolo comico di 1 ora e 20 minuti con acrobazie equestri, combattimenti, effetti tecnici e azioni mozzafiato! Per tutto il pomeriggio potrete visitare gli accampamenti medievali e dedicarvi a numerose attività: giochi medievali, scoperta culinaria, laboratori di calligrafia, introduzione al combattimento con la spada, cavalcate su pony e mini-spettacoli vi aspettano. Per una serata immergetevi nel mondo medievale del grande banchetto dove vi aspetta un gustoso pasto accompagnato dai nostri acrobati e giullari.

Prezzi da 14 a 19€; possibilità di skipass famiglia a 45 e 65€; e banchetto a 24€ (bambini), 48€ (adulti).

Le Feste Giovannee di Reims il 25 e 26 maggio

Reims onorerà, come ogni anno, Giovanna d’Arco, colei che liberò la città dal giogo inglese e fece incoronare Carlo VII nella cattedrale il 17 luglio 1429. Ed è attraverso una Giovanna d’Arco incarnata quest’anno da Alicia Marquet , studente in sanità, che la città di Reims ha “scelto di partecipare alla trasmissione, verso le generazioni future, di questa pagina della storia di Reims e della Francia”.

Il 25 e 26 maggio attorno alla cattedrale saranno allestite bancarelle di artigiani e atelier di artisti. Le strade si animeranno al ritmo di spettacoli, musica e numerose rievocazioni storiche… Quanto alla piazza e ai giardini della basilica, si animeranno al ritmo di giochi d’altri tempi, spettacoli di falconeria e altre attività per bambini. Gli artigiani del mercato medievale offriranno prelibatezze e oggetti direttamente dal Medioevo… Il percorso dell’incoronazione ospiterà il grande corteo con alla testa Giovanna d’Arco e Carlo VII in sella ai loro destrieri. Seguiranno i personaggi allegorici dell’incoronazione del Delfino Carlo: i quattro ostaggi della Sacra Ampolla, il connestabile di Francia e i dodici coetanei – laici ed ecclesiastici – presenti durante la cerimonia dell’incoronazione. Compagnie medievali provenienti dai quattro angoli della Francia e acrobati sfileranno in successione e presenteranno, durante tutto il corteo, numeri a dir poco originali e sorprendenti.

I mercati medievali e tutte le attività saranno aperti sabato 25 maggio dalle 11 alle 21 e domenica 26 maggio dalle 10 alle 18. Il corteo partirà dalla Basilica di Saint-Remi per raggiungere la cattedrale sabato alle 21.00.

I Medievales di Provins l’1 e il 2 giugno

È la più grande festa medievale di Francia: le Médiévales de Provins, nella Seine-et-Marne, si svolgeranno sabato 1ehm giugno dalle 10 alle 24 e domenica 2 giugno dalle 10 alle 17 Per due giorni trovatori, acrobati e animatori vi regaleranno un’esperienza senza tempo trasportandovi al XII secoloe secolo, ai tempi delle famose Fiere dello Champagne! Trova artigiani, commercianti e appassionati dell’epoca medievale sparsi per la città medievale, dichiarata patrimonio mondiale dell’UNESCO. L’anno scorso i festeggiamenti hanno accolto 105.000 visitatori, con una sfilata di 1,5 km, 320 artigiani e 3.000 visitatori in costume.

Prezzi 13 euro un giorno, 18 euro due giorni. Per le persone in costume ingresso 7 euro un giorno, 10 euro due giorni. Gratuito per i bambini sotto i 12 anni.

I Ducali di Guisa dal 14 al 16 giugno

Il 14, 15 e 16 giugno tornano i Ducales de Guise, l’annuale festa medievale del castello di Guise. “ L’evento riunisce truppe rievocative che si accampano sul sito per tutto il fine settimana, animano il festival e presentano al pubblico la vita civile e militare nel Medioevo », spiegava in febbraio sulle nostre colonne la direttrice del castello, Emilie Mathot. “ La presenza delle truppe permette di scoprire, per un giorno, il castello fortificato di Guise come poteva essere nel Medioevo… “.

In programma: visita gratuita o guidata del castello, accampamento dei cavalieri, dimostrazioni di combattimento, presentazione delle armi… Vita quotidiana: stoviglie, cura della biancheria, calligrafia, erboristeria, giochi… Artiglieria: dimostrazione di tiro con diversi pezzi di artiglieria. Artigianato: cuoio, ossa, legno, tessuti, lana, ecc. Cucina: preparare e consumare pasti davanti al pubblico. Animali: piccolo recinto con conigli, galline… Musica: dimostrazione di musica medievale, presentazione di strumenti, storia… Spettacoli equestri/tornei cavallereschi. Battaglia medievale partecipativa con armi in schiuma.

Il prezzo d’ingresso al festival è lo stesso della consueta visita al castello, ma con tutti gli accampamenti, spettacoli e intrattenimento per tutta la giornata. Prezzo intero: 8€. Ridotto € 6 (under 18, studenti, persone in cerca di lavoro, portatori di handicap). Gratuito sotto i 6 anni.

I Medievali di Château-Thierry il 20 e 21 luglio

L’anno scorso, attorno all’associazione Castels, una nuova squadra ha permesso di rilanciare efficacemente i Médiévales. A metà luglio 2023, questo evento si è svolto durante un fine settimana all’interno del parco del Castello Vecchio. Con una buona affluenza nelle due giornate. Non possiamo sostituire una squadra vincente! Le Médiévales 2024 si svolgeranno il 20 e 21 luglio. L’ingresso sarà gratuito. È vero che Château-Thierry ha un patrimonio di scelta per ospitare un simile evento. Del resto, da anni, il sogno di tutti i decisori di Castels è quello di competere con la vicina città di Provins, anch’essa nota per il suo castello medievale e il suo festival.

Nel cuore di luglio, durante un fine settimana di festa per chi lavora o come meta di turisti in visita nella zona, questi Medievali sono riusciti rapidamente ad affermarsi come un nuovo evento di luglio nel sud dell’Aisne. Anche l’anno scorso una nave lunga è stata addirittura rimorchiata al centro dello Château Castel! Una vera nave vichinga, appartenente a un appassionato della Franca Contea, e la barca aveva anche risalito la Marna sabato mattina.

Dimostrazioni, ricostruzioni, laboratori artigianali, musica d’epoca, giocoleria, sputafuoco, spettacoli pirotecnici, il 20 e 21 luglio ce n’è per tutti gli appassionati del Medioevo. Aiutata da numerosi partner privati ​​e pubblici, l’associazione Castels ha quindi l’ambizione di ripetere questo successo.

Ingresso libero.


#French

-

PREV Una bambina trovata priva di sensi a Ravoire, nel Vallese
NEXT Precipitazioni tempestose: l’IRM emette un’allerta gialla su parte del Belgio