Scopri il libro “Cœur de fermière” di Julie Aubé – Prefazione di Christian Bégin – Vivere in campagna

Scopri il libro “Cœur de fermière” di Julie Aubé – Prefazione di Christian Bégin – Vivere in campagna
Scopri il libro “Cœur de fermière” di Julie Aubé – Prefazione di Christian Bégin – Vivere in campagna
-

Storie di frutteti, polli e biodiversità

“Avendo il territorio nel sangue e gli agricoltori come idoli, ho deciso di mettere radici in campagna. »

Un ritorno alla terra colorato. Coprendo un periodo di cinque anni, questa storia ripercorre le avventure rurali della nutrizionista Julie Aubé, così come gli insegnamenti che ha raccolto lungo il percorso. Da Montreal a Saint-Roch-des-Aulnaies, con una piccola deviazione attraverso l’Italia e la Normandia, Julie inverte il percorso che porta dalla tavola alla terra, non esitando mai a superare i limiti della sua trama per avvicinarsi a temi universali: la vita, la morte , la maternità, il passare del tempo, il resto del mondo e l’amore. Gratuito, leggero e delizioso, Il cuore del contadino è una riflessione intima e appassionata sulla grande bellezza della piccola agricoltura, del territorio, della natura, delle stagioni e del gusto ineguagliabile del cibo quando si ha un po’ di terra sotto le unghie.

L’autore

Julie Aubé è una nutrizionista appassionata dei sapori del territorio del Quebec, dell’agricoltura locale e dell’agriturismo. Editorialista, organizzatrice di eventi e relatrice, contribuisce generosamente al proprio sito, julieaube.com. Lei è l’autrice di Mangia locale!, Mangia locale! 2 E Scendi in campo!tutti pubblicati da Éditions de l’Homme.

Pubblicazione: 27 marzo 2024, 240 pagine, Les Éditions de l’Homme, $ 29,95 (cartaceo) e $ 21,99 (digitale)

Fonte: Les Éditions de l’Homme

Le impressioni di Joani Hotte-Jean, caporedattore di Living in the Countryside.

Questo libro non ti lascerà indifferente, e ancor di più, se ami il sogno di realizzare il tuo progetto agricolo. La storia di Julie Aubé è piena di verità. Rivela le sue mosse buone così come quelle cattive. Avrai le informazioni giuste e potrai trarne ispirazione per realizzare un progetto simile.

-

PREV La selezione finale del Premio Voltaire IPA 2024
NEXT “La Fabbrica d’Altura Le Chambon-sur-Lignon e l’Altopiano”: un nuovo libro di Patrick Cabanel sul rifugio