“Domani ci apparteniamo” prima del 15 maggio Marianne annuncia a Rodolphe Malbec la morte di sua moglie e Maud perde i suoi mezzi davanti a Diego (Riassunto completo dell’episodio 1686)

-

“Domani apparteniamo” in anticipo con il riassunto dettagliato e completo dell’episodio 1686 di mercoledì 15 maggio 2024 – In questo nuovo episodio di DNA trasmesso mercoledì prossimo alle 19:10 su TF1, Marianne racconta a Rodolphe Malbec della morte di sua moglie …

© Capture Newsactual/ TF1

Il riassunto precedente di Il domani ci appartiene di martedì 14 maggio 2024 da News Actual è anche on-line.

Trovate anche spoiler sul DNA fino al 31 maggio 2024. Buona lettura.

Il domani ci appartiene: riassunto della puntata di mercoledì 15 maggio 2024

Maud perde i suoi mezzi

Allo Spoon, Chloé e Diego si stanno riprendendo da una sessione sportiva molto intensa. Maud vorrebbe congratularsi con l’infermiera, che si è appena diplomata. Chloé fa da sensale tra i due adolescenti e suggerisce a Maud di fare sport con Diego ora che la sua caviglia è guarita. Diego si riprende e suggerisce a Maud di correre con lui al suo ritmo, cosa che destabilizza la ragazza.

Poco dopo, al liceo, l’adolescente va a trovare Diego per dirgli che non vede l’ora di andare a correre. Tuttavia, Maud è ancora sotto l’incantesimo di Diego e perde tutta la sua compostezza in sua presenza. Balbetta e mescola le parole. Quindi, l’adolescente si mette nella zona degli amici e dice a Diego che non si fa illusioni sulla loro relazione. Poi, uscendo, Diego vuole controllarlo ma Maud interpreta male la situazione. Intreccia la sua mano con la sua, creando disagio. Tornata a casa, Maud racconta a Camille della sua disavventura. Quest’ultimo cerca di consolarla

Soraya e Victoire incontrano Charles

Una paziente offrì a Victoire diverse casse di champagne per ringraziarla del trattamento alla sua cistifellea. La giovane decide di organizzare una serata per condividere questo champagne con le sue amiche. Aaron fatica a mascherare la sua gelosia quando Victoire gli dice che intende invitare Charles.

Non lontano da lì, Raphaëlle sorprende Soraya che dorme sulla sua scrivania e la sveglia. Il giovane avvocato gli confida di aver dormito male. Da quando vanno a vivere con Gabriel, le loro notti sono un po’ brevi. Raphaëlle fraintende. Soraya cerca di spiegargli che la loro vicina fa rumore di notte, ma Raphaëlle la interrompe. Gli dice che non deve giustificarsi e che è molto felice di essere andata a vivere con Gabriel.

Alla fine della giornata, Lisa annuncia a Victoire che Audrey e Damien non potranno venire. Tuttavia, Charles sarà presente. Proprio in quel momento, Soraya arriva a ritirare la sua giacca e dice ai suoi amici che non potrà restare per la sera perché è troppo stanca. Victoire e Lisa la convincono a prendere semplicemente una parte. Alla fine, Soraya decide di restare e incontra Charles. Quest’ultimo spiega a Soraya e Aaron che vive ancora con sua madre e che sta cercando lavoro. Soraya riceve una chiamata da Gabriel e si allontana per rispondere. Charles coglie l’occasione per assicurarsi di non aver causato problemi tra Lisa e Aaron quando quest’ultimo li ha sorpresi allo Spoon. Confida poi ad Aaron che si è appena separato da Jessica e che non vuole tornare insieme subito.

Rodolphe Malbec ha avvelenato Manon!

Alla stazione di polizia, Damien informa Karim che Manon è stata avvelenata dai giroscopi. Questi sono funghi che possono essere tossici per l’uomo. Damien precisa che Manon è stabile e non dovrebbe avere postumi. Aggiunge che lei si trovava ancora all’ospedale Saint-Clair quando li ha ingeriti. Per precauzione, ha chiesto all’ospedale cosa avesse mangiato e lì ha scoperto che aveva mangiato un piatto con salsa di funghi. Damien menziona anche che Aurore ha informato l’ospedale.

Non lontano da lì, a Saint-Clair, William informa Manon che non ha più tossine nel sangue, grazie alla rapida somministrazione di vitamina B6. Manon confessa al padre che non voleva più tornare in ospedale e che quindi aveva nascosto loro che ieri non stava bene. William sembra comprensivo.

Marianne, dal canto suo, annuncia a Rodolphe Malbec che le condizioni di sua moglie Esther sono improvvisamente peggiorate e che non hanno potuto fare nulla. Sfortunatamente, è morta. Rodolphe sente a fatica il colpo. Venerdì Marianne gli disse che sua moglie aveva ancora qualche settimana di vita. Il dottor Delcourt spiega a Rodolphe che quella era la migliore delle ipotesi e che il suo corpo non ha retto. L’infiammazione era già troppo estesa quando si presero cura di Esther. Devastato, Rodolphe incolpa Marianne. Quest’ultimo gli suggerisce di rivolgersi al reparto psicologico dell’ospedale. Rodolphe perde la pazienza e sottolinea che voleva solo una cosa: che sua moglie fosse salvata.

Manon vuole far visita a suo zio. Nordine ha il compito di sorvegliare la sua stanza e si rifiuta di lasciarla entrare. Quindi offre a Manon il suo aiuto con la sua sedia a rotelle, ma lei si allontana. Nordine cerca di allentare le tensioni. Sottolinea che stanno insieme da molto tempo e si rammarica che si comportino come se tra loro non fosse successo nulla. Manon ribatte che non è colpa sua se non stanno più insieme.

Alla stazione di polizia, Karim informa Aurore che l’ospedale ha appena inviato loro un rapporto. Controllarono i piatti e il cibo e non trovarono traccia di un giroscopio. Aurore si chiede chi possa essere così arrabbiato con sua figlia. Karim pensa che sia legato al lavoro di Manon. Ma la giovane donna non vede proprio chi potrebbe biasimarla.

Alla fine della giornata, Damien informa Karim che potrebbe avere scoperto qualcosa. Pensò che qualcuno ce l’avesse con Manon a causa del suo incidente d’auto. Nei rapporti rilasciati quel giorno, ha scoperto che un uomo era ubriaco di rabbia a un posto di blocco vicino all’incidente perché stava andando in ospedale con la moglie malata. Damien dice a Karim che la poliziotta che ha scritto questo rapporto gli ha detto che l’autista guidava un’auto grigia. Allo stesso tempo, in ospedale, Aurore interroga un’infermiera che le ammette che Rodolphe Malbec era nella stanza di Manon venerdì quando lei è andata a trovarla all’ora di pranzo. Sembrava perso e le disse che aveva sbagliato stanza. L’infermiera precisa che stamattina ha perso la moglie. Aurore chiama immediatamente Karim per raccontargli cosa ha appena appreso. Karim stabilisce il collegamento con la scoperta di Damien. Inoltre Malbec guida bene un’auto grigia. Non lontano, nel parcheggio del pronto soccorso dell’ospedale, Malbec è nella sua macchina. È in lacrime e guarda le foto della moglie defunta. Ma Rodolphe è armato! Vorrà vendetta?

Trova “Il domani ci appartiene” dal lunedì al venerdì alle 19:10 su TF1, ma anche in streaming e replay sulla piattaforma TF1+.

-

PREV le sue nipoti cercano di vietare l’asta di Graceland
NEXT chi sono i tre candidati questo mercoledì 22 maggio?