Verso l’estate: quali sono le temperature estive per gli investitori?

-

L’inizio dell’estate si avvicina e i mercati azionari si stanno dirigendo verso nuovi massimi, ma c’è poco senso di euforia estiva su larga scala.

Di Thomas Meier e Christos Sitounis, gestori di portafoglio

Tommaso Meier

Sono solo pochi i titoli e i settori, in particolare il settore tecnologico statunitense, che rappresentano l’attuale tendenza estiva. I primi barlumi di speranza appaiono sui mercati, dove dall’inizio della guerra in Ucraina si respira un clima gelido e dove si susseguono rapidamente aumenti dei tassi da parte delle banche centrali.

I primi segnali di ripresa si vedono a livello di IPO. Un numero crescente di aziende aspira a quotarsi in borsa, tra cui lo specialista svizzero in dermatologia “Galderma” e il rivenditore tedesco “Douglas”. Nel complesso, il numero di IPO è diminuito in modo significativo dopo la crisi finanziaria. Solo nell’OCSE dal 2005 sono state cancellate dal listino più di 30.000 aziende. Nell’UE il numero delle aziende quotate in borsa è diminuito del 39,7% prima del 2020.

Christos Sitounis

L’elenco dei candidati all’IPO sembra promettente, con l’accordo in sospeso “Shein” del valore stimato di 58 miliardi di euro che rompighiaccio nello spazio dell’e-commerce. In generale, oltre alle IPO, si è registrato un aumento delle fusioni e acquisizioni aziendali (M&A). Lo scorso anno il numero delle fusioni e acquisizioni è diminuito significativamente, aprendo nuove potenzialità per le aziende sottovalutate e i loro investitori, soprattutto in Europa. Secondo Bain & Company, lo scorso anno il volume delle operazioni di M&A internazionali è sceso del 15% a 3,2 trilioni di dollari, il livello più basso in un decennio. Ci sono quindi buone possibilità per una nuova ondata di acquisizioni di cui gli investitori possono trarre vantaggio. Il consolidamento del mercato finanziario è sempre più guidato dal private equity. Secondo McKinsey, i ricavi record derivanti dai fondi di private equity creati hanno generato un capitale sociale di 3,7 trilioni di dollari. Questo capitale verrà investito nei prossimi anni e scatenerà una nuova ondata di acquisizioni sul mercato azionario. Il calo del livello di finanziamento si riflette già nelle prime transazioni in Europa. Aziende tradizionali come Novartis competono con aziende quotate in borsa, come dimostra l’attuale processo di acquisizione di MorphoSys.

I segnali di un’estate soleggiata sono incoraggianti, ma quali condizioni sono necessarie? I dati economici positivi in ​​Europa (indici dei direttori degli acquisti, occupazione, questioni logistiche, ecc.) e la normalizzazione in corso negli Stati Uniti, combinati con migliori possibilità e condizioni di rifinanziamento, dovrebbero portare a nuovi massimi sui mercati azionari. Del resto, il campionato europeo di calcio maschile non sarà l’unico a suscitare euforia tra gli operatori del mercato, a contribuire sarà anche il prossimo cambio di rotta della BCE in termini di tassi di interesse.

L’inflazione è in calo su entrambe le sponde dell’Atlantico, ma pone un dilemma per le banche centrali. Se i tassi di interesse vengono tagliati prematuramente, la spirale inflazionistica rischia di riprendere a causa della forte crescita economica. Il risultato sarebbe una correzione dolorosa sui mercati finanziari, paragonabile ad una brutta scottatura. Inoltre, i conflitti commerciali con la Cina, le imminenti elezioni presidenziali americane nonché i conflitti geopolitici complicano la visibilità delle banche centrali.

Gli investitori non dovrebbero guardare solo ai luoghi soleggiati, ma anche a quelli ombreggiati. Sul mercato azionario le PMI vivono attualmente nell’ombra. Vengono scambiati con uno sconto medio del 30% rispetto alla loro storia negli ultimi due decenni. In Europa, questa situazione è stata finora dovuta ai tassi di interesse, alla debolezza dei dati economici e alle incertezze geopolitiche. La tendenza sembra ora essersi invertita, almeno in termini di tassi di interesse e crescita. Ciò dovrebbe offrire agli investitori l’opportunità di posizionarsi su modelli di business interessanti a valutazioni relativamente ragionevoli. Anche se le precipitazioni attuali non lo dimostrano: ci sono buone probabilità che i mercati finanziari vivano un’estate radiosa.

Maggiori informazioni sui fondi MainFirst

Mostra la dichiarazione di non responsabilità dell’articolo


Questa comunicazione pubblicitaria è fornita solo a scopo informativo e offre al destinatario informazioni sui nostri prodotti, concetti e idee. Questa comunicazione non costituirà una base per l’acquisto, la vendita, la copertura, il trasferimento o l’ipoteca di alcun bene. Nessuna delle informazioni in esso contenute costituisce un’offerta di acquisto o di vendita di uno strumento finanziario, né si basa su alcuna considerazione della situazione personale del destinatario. Né risultano da un’analisi obiettiva o indipendente. MainFirst non fornisce alcuna garanzia, espressa o implicita, in merito all’accuratezza, completezza, pertinenza o idoneità al mercato delle informazioni fornite al destinatario nei webinar, podcast o newsletter. Il destinatario riconosce che i nostri prodotti e concetti possono essere destinati a diverse categorie di investitori. I criteri si basano esclusivamente sul prospetto di vendita attuale. La presente comunicazione pubblicitaria non è rivolta ad un gruppo specifico di destinatari. Ciascun destinatario dovrà pertanto informarsi individualmente e sotto la propria responsabilità circa le disposizioni in materia contenute nei documenti di vendita attualmente in vigore, unica base valida per l’acquisto delle azioni. Dai contenuti messi a disposizione o dal nostro materiale pubblicitario non si possono dedurre promesse o garanzie vincolanti riguardo a risultati futuri. Nessun rapporto di consulenza nasce dalla lettura o dall’ascolto di alcun contenuto. Tutti i contenuti sono forniti solo a scopo informativo e non sostituiscono la consulenza professionale e individuale sugli investimenti. Il destinatario ha richiesto la newsletter a proprio rischio o si è registrato a un webinar o un podcast oppure utilizza di propria iniziativa altri mezzi pubblicitari digitali. Il destinatario/partecipante accetta che il formato pubblicitario digitale venga prodotto tecnicamente e messo a sua disposizione da un fornitore di informazioni esterno che non ha alcun legame con MainFirst. L’accesso e la partecipazione ai formati pubblicitari digitali avviene attraverso infrastrutture basate su Internet. MainFirst non si assume alcuna responsabilità per eventuali interruzioni, cancellazioni, disturbi, cancellazioni, inadempimenti o ritardi in relazione alla fornitura di formati pubblicitari digitali. Il partecipante riconosce e accetta che in occasione della partecipazione a formati pubblicitari digitali, i dati personali potranno essere visibili e registrati dal fornitore delle informazioni e trasmessi a quest’ultimo. Mainfirst non si assume alcuna responsabilità per eventuali violazioni degli obblighi di protezione dei dati da parte del fornitore delle informazioni. I formati pubblicitari digitali possono essere visualizzati solo nei paesi in cui la loro distribuzione e l’accesso agli stessi è consentito dalla legge.
Per una descrizione completa delle opportunità e dei rischi associati ai nostri prodotti si prega di fare riferimento al relativo prospetto di vendita aggiornato. L’unica base valida e giuridicamente vincolante per l’acquisizione di azioni è costituita dai documenti di vendita (prospetto, documenti contenenti informazioni chiave (PRIIP-KID), relazioni annuali e semestrali), che forniscono informazioni dettagliate sull’acquisizione di azioni e sui rischi associati loro. I documenti di vendita citati in lingua tedesca (nonché le traduzioni non ufficiali in altre lingue) sono disponibili gratuitamente sul sito www.mainfirst.com nonché presso la società di gestione ETHENEA Independent Investors SA e la banca depositaria nonché presso le corrispondenti autorità nazionali. agenti di pagamento e di informazione e con il rappresentante in Svizzera. È :
Germania, Austria, Belgio, Liechtenstein, Lussemburgo: DZ PRIVATBANK SA, 4, rue Thomas Edison, L-1445 Strassen, Lussemburgo; Spagna: Société Générale Securities Services Sucursal en Espana, Plaza Pablo Ruiz Picasso, 1, 28020 Madrid; Francia: Société Générale Securities Services, Société Anonyme, 29 boulevard Haussmann, 75009 Parigi; Italia: Allfunds Bank Milano, Via Bocchetto, 6, 20123 Milano; SGSS SpA, Via Benigno Crespi 19A-MAC2, 20159 Milano; Portogallo: BEST – Banco Eletronico de Servico Toal SA, Praca Marques de Pombal, 3A,3, Lisbona; Svizzera: Rappresentante: IPConcept (Svizzera) AG, Münsterhof 12, CH-8022 Zurigo; Agente pagatore: DZ PRIVATBANK (Svizzera) AG, Münsterhof 12, CH-8022 Zurigo.
La società di gestione può, per ragioni necessarie dal punto di vista strategico o giuridico, nel rispetto delle eventuali comunicazioni, risolvere i contratti di distribuzione esistenti con terzi o revocare le autorizzazioni di distribuzione. Gli investitori possono conoscere i propri diritti sul sito www.ethenea.com nonché nel prospetto di vendita. Le informazioni sono disponibili in tedesco e inglese e in alcuni casi anche in altre lingue. Una descrizione dettagliata dei rischi è inclusa nel prospetto.
Questa pubblicazione è soggetta a copyright, marchio e diritti di proprietà industriale. Qualsiasi riproduzione, distribuzione, preparazione per la consultazione, messa a disposizione online o ripresa su altri siti web, nonché la pubblicazione totale o parziale in forma modificata o identica, è autorizzata solo previa autorizzazione scritta di MainFirst.


-

NEXT quando le aziende cercano di limitare i risarcimenti per i viaggiatori