In Togo, eGo Transfer facilita l’interoperabilità del denaro mobile con la sua applicazione mobile

In Togo, eGo Transfer facilita l’interoperabilità del denaro mobile con la sua applicazione mobile
In Togo, eGo Transfer facilita l’interoperabilità del denaro mobile con la sua applicazione mobile
-

Nel continente si stanno moltiplicando le soluzioni fintech per risolvere diversi problemi legati ai servizi finanziari. In Togo una giovane azienda ha esaminato l’interoperabilità del mobile money e offre una soluzione in questa direzione.

eGo Transfer è una soluzione fintech sviluppata da una giovane azienda togolese. Consente agli utenti di inviare e ricevere denaro tramite denaro mobile indipendentemente dal proprio operatore di telecomunicazioni. La start-up, con sede a Lomé, è stata fondata nel 2020 da Attisso Luz Koumedzro.

“L’idea di eGo Transfer ci è venuta quando il mio fratellino mi ha chiesto di trasferirgli i soldi Flooz, ma stavo usando T-Money quindi ho pensato di creare una soluzione chiamata eGo Transfer che permette di trasferire soldi da T-Money a Flooz e da Flooz a T-Money. Offre anche la possibilità di ricevere denaro da Ria su conti T-Money o Flooz. spiega Attisso Luz Koumedzro.

La soluzione dispone di un’applicazione mobile per smartphone con Android. Può essere scaricato dalla piattaforma web eGo Transfer ma non è disponibile sul Play Store. L’utente, dopo il download, crea il proprio account fornendo informazioni quali: nome, nome e numero di telefono; crea un codice PIN di almeno 6 cifre e convalida il processo.

Una volta creato l’account, l’utente può trasferire fondi a qualsiasi rete di telecomunicazioni operante in Togo. Dall’interfaccia dell’applicazione è sufficiente scegliere la rete dalla quale desideri effettuare il trasferimento, la rete verso la quale desideri effettuarlo, inserire l’importo, il numero e inserire il codice PIN per convalidare il trasferimento. Va notato che, per i trasferimenti tramite questa applicazione mobile, è necessario inviare un minimo di 300 FCFA (circa $ 0,49).

Nel 2020 eGo Transfer ha vinto il primo premio durante l’Open Hack organizzato dall’incubatore Nunya Lab. L’obiettivo era offrire una soluzione innovativa e eGo Transfer ha attirato l’attenzione della giuria. Se n’è andata con un assegno di 1.000.000 di FCFA. Nel 2023, la fintech è stata selezionata, insieme ad altre sette startup togolesi, per partecipare al vertice internazionale Tech Africa-Europa, Emerging Valley, che si è svolto il 27 e 28 novembre a Marsiglia, in Francia.

Adoni Conrad Quenum

Leggi anche:

Artybe, un social network togolese che collega gli appassionati di cultura e sport

-

PREV Gli azionisti di Unifiedpost rifiutano la richiesta di Marc Coucke di licenziare il presidente
NEXT eccola milionaria alla lotteria per la seconda volta in poche settimane