Gli azionisti di Accelleron resistono al margine di fluttuazione del capitale

Gli azionisti di Accelleron resistono al margine di fluttuazione del capitale
Gli azionisti di Accelleron resistono al margine di fluttuazione del capitale
-

Ginevra (awp) – Gli azionisti del produttore di turbocompressori Accelleron Industries hanno approvato tutte le proposte del consiglio di amministrazione durante l’assemblea generale annuale del 2024 tenutasi martedì. Tuttavia, la proposta di introdurre nello statuto un margine di fluttuazione del capitale ha dovuto essere ritirata nonostante le critiche.

Gli azionisti riceveranno una distribuzione sotto forma di un dividendo maggiorato di 0,85 franchi per azione, rispetto a 0,73 franchi nel 2022. Questo dividendo dovrebbe essere loro pagato il 30 maggio, precisa un comunicato stampa del gruppo.

Sono stati inoltre approvati l’importo complessivo delle remunerazioni dei membri del Consiglio d’amministrazione per il periodo dall’assemblea generale di quest’anno a quella del 2025 e l’importo complessivo delle remunerazioni dei membri del consiglio di direzione del gruppo per l’esercizio 2025. aggiunge.

Inoltre, la proposta di introdurre nello statuto un margine di fluttuazione del capitale ha sollevato critiche da parte degli azionisti. Di fronte a questa reazione, il consiglio di amministrazione ha dovuto ritirare la proposta e ne presenterà una nuova “a tempo debito”.

Anche tutti i membri del consiglio di amministrazione sono stati riconfermati per un nuovo mandato. Oliver Riemenschneider è stato rieletto a larga maggioranza presidente dell’organo di vigilanza.

In totale era rappresentato il 41,77% del capitale sociale iscritto nel registro delle azioni con diritto di voto.

lf/rp

-

PREV Obesità di Stato, anche colpa nostra
NEXT Transizione energetica: l’approvvigionamento di minerali critici sarà insufficiente, stima l’IEA