Dividendi 2023: BOA Mali pagherà 2,224 miliardi di FCFA ai suoi azionisti

Dividendi 2023: BOA Mali pagherà 2,224 miliardi di FCFA ai suoi azionisti
Dividendi 2023: BOA Mali pagherà 2,224 miliardi di FCFA ai suoi azionisti
-

La Bank Of Africa (BOA) Mali, filiale dell’omonimo gruppo bancario, verserà ai suoi azionisti il ​​21 maggio 2024, per l’esercizio 2023, un dividendo netto complessivo di 2,224 miliardi di FCFA (5,559 milioni di dollari), hanno annunciato i dirigenti dell’istituto bancario con sede a Bamako.

Rispetto alle 15.450 milioni di azioni che compongono il capitale della banca, il dividendo netto per azione ammonta a 144 FCFA. Il dividendo che sarà pagato il 21 maggio 2024 rappresenta il 14,4% del valore nominale delle azioni della banca che è di 1.000 FCFA.

Alla fine dell’anno finanziario 2023, BOA Mali ha ottenuto un utile al netto delle imposte di 5,778 miliardi di FCFA, un forte aumento del 135% rispetto all’anno finanziario 2022.

Il totale del suo bilancio è tuttavia diminuito del 2,84%, passando da 576,750 miliardi di FCFA nel 2022 a 560,353 miliardi di FCFA nel periodo in esame.

I crediti vantati dall’istituto bancario nei confronti dei propri clienti sono scesi da 8,746 miliardi a 260,198 miliardi di FCFA rispetto ai 268,944 miliardi di FCFA dell’anno precedente.

Per quanto riguarda le risorse raccolte da questa stessa clientela, anch’esse sono diminuite di 12,913 miliardi con un raggiungimento di 412,112 miliardi di FCFA rispetto a 425,025 miliardi di FCFA nel 2022.

Un leggero aumento dello 0,60% è stato notato nel risultato bancario netto che si è attestato a 35,519 miliardi di FCFA rispetto a 35,307 miliardi di FCFA nel 2022.

Per quanto riguarda il risultato operativo lordo, presenta un saldo positivo di 12,189 miliardi di FCFA rispetto a un saldo negativo di 8,350 miliardi di FCFA al 31 dicembre 2022.

Tenendo conto del costo del rischio di 5,891 miliardi di FCFA, BOA Mali ha generato un utile operativo di 6,297 miliardi di FCFA rispetto a 1,125 miliardi di FCFA nel 2022.

-

PREV Impianto catodico Ford a Bécancour | In neutrale per un mese, il progetto riparte
NEXT TotalEnergies incoraggia i suoi azionisti a sostenere Pouyanné