Focalizzata sull’intelligenza artificiale, la start-up francofona Novatix entra a far parte del gruppo Ansam

Focalizzata sull’intelligenza artificiale, la start-up francofona Novatix entra a far parte del gruppo Ansam
Descriptive text here
-

Unendosi al gruppo Ansam, la start-up vodese Novatix punta ad accelerare la propria espansione e spera di diventare leader nel settore dell’intelligenza artificiale per le PMI della Svizzera romanda.

Start-up francofona attiva nel campo dell’intelligenza artificiale, Novatix entra a far parte del Gruppo Ansam. Fondata nel 2023, la giovane azienda conta su questa operazione per accelerare il proprio sviluppo e, precisa il comunicato, “per diventare il leader francofono nel campo dell’intelligenza artificiale applicata alle PMI”.

Novatix si dedica al supporto, alla formazione e alla creazione di soluzioni AI su misura per le aziende. “All’interno del Gruppo ANSAM, potremo beneficiare delle risorse e del know-how di uno dei leader del settore IT nella Svizzera romanda, rafforzando al contempo la nostra competenza unica e la nostra capacità di innovazione”, dichiara Romain Magnin, fondatore di Novatix. Secondo la start-up, questi servizi sono rivolti a molteplici settori, tra cui turismo, finanza, e-commerce, immobiliare e settore pubblico.

Nicolas Fulpius, amministratore delegato e cofondatore del Gruppo Ansam, sottolinea che con l’integrazione di Novatix, l’offerta della holding fondata nel 2020 sarà ampliata con soluzioni di intelligenza artificiale in grado di rafforzare la competitività delle PMI francofone sia a livello locale che internazionale . Il gruppo, con sede a Nyon, conta oggi più di 200 dipendenti distribuiti nei suoi uffici situati a Chexbres, Ginevra, Nyon, Sion e, in seguito all’acquisizione di Novatix, anche a Losanna.

Romain Magnin, fondatore di Novatix. (Fonte: DR)

-

PREV Tasse 3 volte più costose per gli studenti stranieri dell’EPF
NEXT Una donna svizzera si ritrova tra lenzuola sporche, macchiate di sperma