L’autore del libro su Trump parla dei suoi “gravi problemi di memoria”

-

Ramin Setoodeh, vicedirettore della rivista Varietàha intervistato più volte Donald Trump dopo la sua presidenza per un libro intitolato Apprendista nel Paese delle Meraviglie nel reality show di cui l’ex presidente è stato protagonista per molte stagioni. In un’intervista con MSNBC lunedì mattina, il giorno prima del lancio del suo libro, l’autore ha affermato di aver notato che Trump soffriva di “gravi problemi di memoria”.

«Essendo il giornalista che ha trascorso più tempo con lui, devo dire che non ricordava nulla. Non si ricordava nemmeno di me”, ha detto, riferendosi in particolare a un incontro avvenuto pochi mesi dopo un’intervista di un’ora alla Trump Tower nel maggio 2021.

“Non ricordava la lunga intervista che abbiamo avuto, e non ha rilasciato molte interviste in quel momento”, ha detto Setoodeh. “Quindi penso che il pubblico americano abbia davvero bisogno di vedere questo ritratto di Donald Trump. »

Il portavoce della campagna di Trump ha rifiutato questo ritratto del candidato. “Il presidente Trump sapeva chi fosse questo individuo durante l’intero processo di intervista, ma questo “scrittore” è un nessunouna persona insignificante, quindi ovviamente non ha mai fatto impressione”, ha detto Steven Cheung alla rivista Forbes.

Dalle sue interviste con Trump Setoodeh trae anche la conclusione che è spinto dal desiderio di vendetta e ossessionato dai personaggi famosi.

PS: Vorrei ringraziare tutti coloro che hanno già contribuito alla seconda campagna di raccolta fondi per questo blog nel 2024, così come gli altri che si attiveranno proprio adesso!

(Foto Mega e YouTube)

Mi piace questa :

amo caricamento…

-

NEXT Per abbassare i prezzi dell’elettricità, il prossimo governo dovrà cambiare le regole