dopo l’incidente, in pericolo di vita per i 2 conducenti, la ragazzina di 11 anni sta meglio

-

L’incidente è costato la vita a una bambina di 5 anni

Credito: SDIS62

A due giorni dal drammatico incidente costato la vita ad una bambina di 5 anni, lo stato di salute di altre due vittime è ancora preoccupante. La donna, 27 anni, è stata ricoverata in terapia intensiva all’ospedale di Lille. L’uomo di 64 anni, alla guida del secondo veicolo, è stato ricoverato in coma al centro ospedaliero di Boulogne.

Erano circa le 8.30 di sabato mattina quando le loro auto si sono scontrate violentemente sulla Route des Carrières a Ferques. Questo lunedì,I gendarmi avevano già ascoltato diverse persone che furono testimoni diretti dell’incidente. “Stiamo andando verso un errore comportamentale da parte di uno dei conducenti. Viene favorita l’ipotesi di sorpasso di corsia”. spiega il capitano Olivier Niellen.

Resta ora da capire il motivo per cui una delle due auto si è allontanata. Si tratta di una malattia, di un guasto meccanico, dell’utilizzo del telefono o della guida sotto l’influenza di alcol o droghe? Sono stati prelevati campioni di sangue dalle vittime, ma i risultati potrebbero richiedere del tempo. Potrebbe anche essere incaricato un esperto di analizzare i veicoli, anche se gravemente danneggiati dalla violenza dell’impatto.

Chi sono le vittime?

L’uomo di 64 anni è residente a Landrethun-le-Nord. Viaggiava con 2 cani a bordo. Nell’incidente è morto anche uno degli animali. La donna, 27 anni, è originaria di Wissant, ma vive ad Alembon. Lei è la madre delle due ragazze che erano a bordo del veicolo con lei. Uno di loro, di 5 anni, è morto dopo essere stato trasportato in aereo a Lille. L’altro, 11 anni, sta meglio, ma è ancora ricoverato in ospedale con lesioni multiple.

-

PREV Quando i filosofi giustificano il tirannicidio
NEXT il prezzo dell’SSD Samsung da 2 TB è stato ridotto come un matto