Trasmissione Austria/Francia – Orario e canale per vedere la partita

Trasmissione Austria/Francia – Orario e canale per vedere la partita
Trasmissione Austria/Francia – Orario e canale per vedere la partita
-

La squadra francese affronta l’Austria Lunedi alle 21 con una trasmissione in onda TF1 E fare sport. Sarà all’Esprit Arena come parte di della 1° giornata della fase a gironi di Euro 2024. Una partita che vede impegnati 4 giocatori del Paris Saint-Germain, squadra francese: Warren Zaire-Emery (metà 18), Ousmane Dembélé (attaccante 27enne), Randal Kolo Muani (attaccante 25enne), Bradley Barcola (attaccante 21enne). Trovate qui le informazioni sulla trasmissione di questo Austria/Francia.

Infine, l’Euro inizia per Blues. Attenzione, l’ingresso non è facile contro questa grande squadra austriaca che arriva con vere ambizioni. Non dovresti perdere tempo ad iniziare per evitare spiacevoli sorprese.

Dovrebbe essere una partita combattuta, con ritmi e occasioni anche se sappiamo che gli inizi delle competizioni internazionali possono essere un po’ contrastanti. C’è ancora l’Austria a cui piace il gioco offensivo e la Francia che ha alcuni vantaggi.

In ogni caso, speriamo che i nostri parigini aiutino la selezione a prendere 3 punti se avranno l’opportunità di giocare.

La trasmissione di Austria/Francia:

Questo Austria/Francia andrà in onda su TF1 E fare sport Questo Lunedì 17 giugno ha 21:00, ora francese. Per vedere ufficialmente e legalmente la partita basterà quindi avere il servizio pubblico o l’accesso internet per lo streaming ufficiale di TF1 che potrete trovare cercando “ TF1 in diretta » nel tuo motore di ricerca.

C’è anche la possibilità di abbonarsi ai media sportivi, che trasmettono tutte le partite dei Mondiali. Ti costerà 15 euro al mese senza impegno con la possibilità di vedere il canale in televisione, su computer, tablet o telefono.

Trova i nostri articoli su Google News e MSN/Bing News:

-

PREV Le vendite sono così folli?
NEXT Per abbassare i prezzi dell’elettricità, il prossimo governo dovrà cambiare le regole