Ecco come monitorare cosa sta facendo tuo figlio su Instagram, Messenger e Facebook

Ecco come monitorare cosa sta facendo tuo figlio su Instagram, Messenger e Facebook
Ecco come monitorare cosa sta facendo tuo figlio su Instagram, Messenger e Facebook
-

Per proteggere al meglio i tuoi figli dai pericoli dei social network, Instagram, Facebook e Messenger dispongono di una funzione Parental Supervision, che permette di monitorare le loro attività online.

Di fronte all’attrattiva dei social network, potrete ritrovarvi ben presto totalmente sopraffatti dalle peregrinazioni digitali dei vostri figli. Dipendenza, persone con cattive intenzioni, contenuti violenti o sessuali, molestie informatiche… Tanti pericoli che attendono i tuoi figli su Internet e dai quali vorresti poterli proteggere. Perché chi sa cosa succede realmente dietro lo schermo luminoso di uno smartphone o di un computer? Per fortuna esiste una funzione chiamata Parental Supervision che ti permette di monitorare le attività del tuo caro piccolo su Instagram, Facebook e Messenger, i tre servizi del gruppo Meta. Offre una gamma di strumenti che ti consentono di gestire il tempo trascorso sulle applicazioni e di tenere d’occhio le tue interazioni virtuali.

Per impostare la Guida parentale su Instagram, vai alle impostazioni del tuo account, quindi tocca Guida parentale nella finestra pop-up. Invia un invito a tuo figlio, che dovrà poi accettarlo. Tieni presente che solo un genitore può supervisionare l’account di un minore. Su Facebook e Messenger il principio è lo stesso, ma la funzione è ancora in fase di implementazione, quindi potrebbe essere necessario attendere un po’ prima di vedere apparire l’opzione.

La funzione Supervisione genitoriale ti consente di monitorare l’attività dei tuoi figli su Instagram e Messenger. Grazie ad esso, puoi vedere il tempo che trascorrono sulle applicazioni, gli account che hanno aggiunto – in contatto sulla messaggistica o account seguito sul social network di fotografia –, chi può visualizzare le loro storie o inviare loro messaggi (solo i loro amici, amici dei loro amici, o di nessuno), come impostano le impostazioni sulla privacy (il loro account è privato?) e se segnalano altri utenti.

©Meta

Tieni presente che non potrai leggere il contenuto dei messaggi inviati e ricevuti, ma solo monitorare i punti menzionati e ricevere notifiche in caso di modifica di questi parametri. Un ottimo modo per rimanere informati e iniziare una conversazione se necessario!

Su Instagram, la Guida genitoriale ti consente di vedere quanti amici in comune hanno i tuoi figli con gli account che bloccano, inviando loro anche una notifica in modo che possano discuterne con te. Ma Meta ha messo in campo anche altri strumenti per tutelare i più piccoli. Ad esempio, Instagram visualizza promemoria di sicurezza quando gli adulti che hanno mostrato comportamenti potenzialmente sospetti inviano messaggi agli adolescenti e gli unfollower devono prima inviare un unico invito prima di poter interagire con loro. Gli strumenti di gestione del tempo su Instagram e Facebook consentono inoltre di visualizzare notifiche quando si superano i 20 minuti al giorno sull’applicazione, invitando a prendersi una pausa.

-

PREV Il cibo avrà un peso maggiore nel calcolo dell’inflazione
NEXT Errore di prezzo per lo smartphone Xiaomi Redmi Note 13 Pro? Ecco un’offerta pazzesca