Toublanc e Darleux ringraziano Brest BH

Toublanc e Darleux ringraziano Brest BH
Toublanc e Darleux ringraziano Brest BH
-

Avrebbero potuto sognare un’uscita migliore. Ma i tanti giocatori in partenza dal BBH hanno concluso la loro avventura con il club con un pareggio contro il Besançon (27-27), sabato 25 maggio. Al termine del quale hanno parlato, davanti al pubblico al centro del campo o in sala stampa, diversi giocatori emblematici (oltre all’allenatore).

Constance Mauny: “È una pagina che si gira”

Alicia Toublanc, ala destra del BBH (allenata nel club, in prima squadra dal 2015): “Ho vissuto momenti incredibili con questa squadra, qui, in tutta la Francia e in Europa. Abbiamo riempito Bercy più volte. Grazie Brest per questi anni di felicità. Forse tornerò un giorno! »

LEGGI ANCHE. “Volevo un ambiente stabile fino ai Giochi”, dice Toublanc che lascia Brest BH

Cléopatre Darleux, portiere dell’Arvor Brest (2011-2012) poi del BBH (2016-2024): “Vi ringrazio dal profondo del cuore per l’amore donato in questi anni. È bello sentirsi supportati. Sono arrivato nel 2011. Ho conosciuto persone straordinarie, ho vissuto un anno magico in Arvor. È stato il mio anno migliore. Da allora il Brest è diventata la mia squadra preferita. Ho avuto alti e bassi, è normale. Ma l’importante è rialzarsi sempre. Ricordo solo le cose positive di questi ultimi anni. »

LEGGI ANCHE. Cléopatre Darleux, una folle speranza per i Giochi Olimpici

Constance Mauny, ala sinistra al BBH (2018-2024): “Un po’ di nostalgia. È strano giocare la mia ultima partita dopo sei anni. Ognuno voleva contribuire al campo, trarne beneficio, sperimentandolo in modo diverso. Ogni anno c’è stato un cambiamento, ma è una pagina che si sta voltando. »

Pablo Morel, allenatore del BBH (2021-2024): “Sono stati tre anni arricchenti, con persone competenti. Ho conosciuto me stesso, la mia professione, in condizioni eccezionali e con un entusiasmo popolare incomparabile in Francia e in Europa. Quindi provo molto orgoglio e gratitudine. »

-

PREV ecco cosa promette la prossima generazione di batterie solari
NEXT “Tutta l’opera di Françoise Hardy è ispirata unicamente dal suo amore per Jacques Dutronc” – Libération