rivelati la Palma d’Oro e i vincitori del 2024

rivelati la Palma d’Oro e i vincitori del 2024
rivelati la Palma d’Oro e i vincitori del 2024
-

Sabato sera sono attesi i vincitori del Festival di Cannes. I giurati e le troupe cinematografiche sono saliti sui gradini, lasciando alcuni indizi sui possibili vincitori di questa 77esima edizione.

19:01 – La francese Coralie Fargeat riceve il Premio per la Sceneggiatura

Il primo premio del Concorso viene assegnato ad una donna, la francese Coralie Fargeat for La sostanza, con Demi Moore. Dopo aver ringraziato il suo team, il Festival di Cannes e la sua famiglia, Coralie Gargeat aggiunge un messaggio più personale: “questo film parla delle donne, della loro esperienza nel mondo e della violenza che può circondare queste donne. Credo che i film possano cambiare il mondo e spero che questo film sia un piccolo passo“.

18:57 – La Camera d’Oro per l’opera prima assegnata ad “Armand”

Il regista Halfdan Ullman Tondel, diretto al Palais des Festivals ma ancora in taxi, è stato il distributore del film a ritirare il premio, leggendo un SMS inviato dal cineasta che ringrazia la sua “squadra che ha dato tutta l’anima”.

Una Menzione Speciale per la Camera d’Oro va anche a Mongrel di Wei Liang Chiang e You Qiao Yin, presentato nell’ambito della Quinzaine des Cinéastes.

18:50 – La Palma d’Oro per i cortometraggi va al croato Nebojša Slipjepcevic

Il direttore di L’Uomo che non sapeva restare in silenzio (L’uomo che non voleva tacere) sale sul palco per ricevere il premio. “Voglio ringraziare il mio produttore e tutta la mia squadra, coloro che ci hanno aiutato e coloro che non hanno ricevuto il premio, vorrei dedicare questo premio a colui che è alla base del nostro film. Ha resistito pacificamente alla violenza e ispira tutti noi.

18:46 – Inizia la cerimonia di chiusura

Camille Cottin apre la cerimonia di questa 77esima edizione del Festival di Cannes con i titoli dei film di Star Wars rivisitati a suo modo, stabilendo un bilancio di queste due settimane. “Benvenuti alla cerimonia di chiusura”

18:33 – La Giuria, guidata dalla sua presidente Greta Gerwig, prende posto davanti ai fotografi

Greta Gerwig e la sua giuria composta dall’attore francese Omar Sy, dall’attrice franco-svedese Eva Green, dall’attrice americana Lily Gladstone, da Pierfrancesco Favino, dal regista giapponese Hirokazu Kore-eda, dal cineasta spagnolo Juan Antonio Bayona, dallo sceneggiatore e regista libanese Nadine Labaki, sceneggiatrice turca Ebru Ceylan.

18:27 – Premio Demi Moore come migliore attrice?

Sulla scalinata, Demi Moore arriva a braccetto con la regista francese Coralie Fargeat. Potrebbe essere questo il segno di un Interpretation Award per l’attrice americana, che recita in The Substance, un film horror femminista in cui la star di uno spettacolo di aerobica viene licenziata il giorno del suo cinquantesimo compleanno a causa della sua età. Accetta l’offerta di un laboratorio: una “sostanza” miracolosa che le permetterà di diventare una versione di se stessa più giovane, più bella e più perfetta.

18:26 – Mohammad Rasoulof e la sua troupe cinematografica prendono parte alla cerimonia di chiusura

Il regista iraniano, fuggito dal suo Paese e che cerca di sfuggire a una pena detentiva, percorre il tappeto rosso per raggiungere la sala del Palais des Festivals. Il suo film I semi del fico selvatico è in competizione e sulla buona strada per assicurarsi un posto nella classifica.

18:13 – L’intera troupe del film “Anora” si presenta questa sera

Sean Becker (Tangerine, The Florida Project e Red Rocket) potrebbe ricevere una Palma o un Premio per il suo film Anora sul viaggio di una prostituta tra New York e Las Vegas. Viene accolto molto calorosamente da Iris Knobloch: conosce il palmares?

18:13 – Jacques Audiard sul tappeto: il segno di una raccolta di premi?

Jacques Audiard sale la scalinata, tanto da prevedere che il regista potrebbe ricevere almeno un Premio durante questa cerimonia della 77esima edizione del Festival di Cannes per il suo film Emilia Perez. Il regista ha già vinto la Palma d’Oro per Deephan nel 2015. Si svolgerà al Palais des Festivals con la sua attrice Karla Sofia Gascon.

17:59 – George Lucas potrebbe ricevere la Palma d’Onore da Francis Ford Coppola

Si dice che Francis Ford Coppola, venuto a presentare il suo nuovo film Megalopolis, potrebbe consegnare la Palma d’Oro alla carriera al suo amico George Lucas che disse di lui: “La mia vita è solo una reazione alla vita di Francis Ford Coppola, Io sono la sua antitesi.” George Lucas cammina sul tappeto rosso a ritmo di musica: quella della colonna sonora di Guerre stellari ovviamente !

17:44 – Wim Wenders, Elle Fanning, Mélanie Laurent… le stelle affollano il tappeto rosso

Un’ora prima dell’inizio della cerimonia di chiusura, le star affollano il tappeto rosso per prendersi una pausa davanti ai fotografi prima di salire la scalinata del Palais des Festivals. Il regista tedesco Wim Wenders, arrivato senza film in concorso ma premiato con il Premio Speciale della Giuria Ecumenica per l’intero suo lavoro (e in occasione del cinquantesimo anniversario della Parigi, Texas), è una delle celebrità, seguita da Elle Fanning, giurata del Premio L’Oréal Paris Lights on Women’s Worth, poi dalla regista e attrice Mélanie Laurent.

17:36 – Premi comuni, premi ex-aequo.. Quali sono le regole del palmares del Festival di Cannes?

Non ci sono vere e proprie regole al Festival di Cannes, o pochissime. A volte le giurie del Festival di Cannes si concedono alcune libertà: hanno il diritto di assegnare lo stesso premio a due film a pari merito, entro il limite di uno. È anche possibile assegnare un premio congiunto: nel 2013 Steven Spielberg ha assegnato la Palma d’Oro a La vita di Adele, premiando non solo il regista Abdelatif Kechiche ma anche le sue due attrici, Léa Seydoux e Adèle Exarchopoulos, una prima volta nella storia del Festival. La giuria del 2024 si concederà queste libertà?

17:04 – Chi sono i membri della giuria che assegnerà la Palma d’Oro a Cannes?

A loro spetta l’assegnazione dei premi di questa 77esima edizione: la giuria presieduta da Greta Gerwig (Barbie, Frances Ha, Le figlie del dottor March) ha stabilito l’elenco e lo annuncerà questa sera in diretta su France 2. Troviamo l’attore francese Omar Sy, l’attrice francese Eva Green, la sceneggiatrice turca Ebru Ceylan, l’attrice nativa americana Lily Gladstone, la regista e sceneggiatrice libanese Nadine Labaki, il regista spagnolo Juan Antonio Bayona, l’attore italiano Pierfrancesco Favino e infine il regista giapponese Kore-Eda Hirokazu.

16:33 – Di cosa parla “Bird”, uno dei film preferiti del 2024?

Vincerà un nuovo Premio della Giuria quest’anno, il quarto della sua carriera, o vincerà la Palma d’Oro? Andrea Arnold, invece, è una delle preferite delle classifiche con il suo dramma Uccello, che ha attirato la stampa all’unanimità. Ecco la sinossi: “A 12 anni, Bailey vive con suo fratello Hunter e suo padre Bug, che li alleva da solo in uno squat nel nord del Kent. Bug non ha molto tempo da dedicare a loro e Bailey, che si avvicina alla pubertà , cerca attenzione e avventure altrove.” Nel cast ci sono Barry Keoghan, Franz Rogowski e Nykiya Adams.

16:06 – Solo tre donne hanno vinto una Palma d’Oro nella storia del Festival di Cannes

Il Festival di Cannes viene regolarmente criticato per la sua mancanza di diversità. Storicamente, solo tre donne hanno vinto la Palma d’Oro nella storia della manifestazione: Jane Campion per La lezione di pianoforte (condiviso con Chen Kaige per Addio mia concubina), Julia Ducournau per Titanio e Justine Triet per Anatomia di una caduta. Anche quest’anno, sui 22 film in selezione, solo 4 registe erano in concorso, il che non ha mancato di suscitare perplessità.

PER SAPERNE DI PIÙ

-

PREV LIVE – Il mercato, i trasferimenti e le notizie sul calcio francese da lunedì 24 giugno
NEXT Perché Bruxelles minaccia Apple di una multa salata, pari al 10% del suo fatturato?