Ancora una volta leader, l’Anderlecht attende il Bruges e l’Unione

Ancora una volta leader, l’Anderlecht attende il Bruges e l’Unione
Ancora una volta leader, l’Anderlecht attende il Bruges e l’Unione
-

Dopo aver vinto sabato sera contro il Genk, l’Anderlecht è passato in testa al campionato in attesa del Bruges-Union, che si giocherà lunedì. Solidi anche se traballanti nell’ultimo quarto d’ora, i Mauves hanno potuto contare sulla classe di Verschaeren e Dolberg.


Articolo riservato agli abbonati

Immagine dell'autore predefinita


Immagine dell'autore predefinita


Di Xavier Thirion

Pubblicato il 05/11/2024 alle 23:10
Tempo di lettura: 3 minuti

Anderlecht : Schmeichel, Sardella, Debast, Gattoni, Augustinsson, Rits, Delaney, Verschaeren (46e Amuzu), Dreyer (90e + 2 Angulo), Stroeykens (72e Leoni), Dolberg (80e Vázquez).

Genk : Vandevoordt, Sadick (69e Fadera), Cuesta, McKenzie, El Ouahdi, Galarza, Hrosovsky, Kayembe, Zeqiri (69e Baah), El Khannouss, Tolu.

Cartellini gialli: Delaney, Sadick, El Khannouss

Gol: 44e Verschaeren (1-0), 70° Dolberg (2-0), 75° Tolu (2-1).

VSÈ in completo relax che lunedì sera gli abitanti dell’Anderlecht guarderanno il Bruges-Union. Confermando la supremazia casalinga in questi play-off Champions (12 su 12), hanno logicamente vinto contro i Genkois che potevano solo sperare in un quarto posto.

L’Anderlecht ha il suo destino più che mai nelle sue mani per un 35e titolo e vivrà un Topper senza dubbio decisivo domenica prossima nella capitale.



Questo articolo è riservato agli abbonati

Accedi a informazioni nazionali e internazionali verificate e decrittografate
1€/settimana per 4 settimane (nessun impegno)

Con questa offerta approfitta di:
  • Accesso illimitato a tutti gli articoli editoriali, file e rapporti
  • Il giornale in versione digitale (PDF)
  • Comodità di lettura con pubblicità limitata

-

PREV Aurora boreale in Francia ed eccezionale tempesta solare 05/11/2024
NEXT LIVE – Blinken cerca di riportare la calma a Gaza da Gerusalemme | TV5MONDE