ecco i prezzi alla pompa questo venerdì

ecco i prezzi alla pompa questo venerdì
ecco i prezzi alla pompa questo venerdì
-

Da diversi giorni, i prezzi della benzina e del gasolio registrano in Francia una tendenza al ribasso. Questo venerdì, i prezzi del carburante hanno raggiunto il livello più basso del mese di maggio, abbastanza da deliziare gli automobilisti sul lungo Ponte dell’Ascensione.

Per questo venerdì 10 maggio la benzina senza piombo 98 viene indicata ad un prezzo medio di 1.978 euro al litro dal sito specializzato Carburants.org, si tratta del livello più basso di questa prima decade di maggio. Sempre secondo la stessa fonte, la 95 senza piombo viene venduta ad un prezzo medio di 1,906 euro al litro. Anche qui il prezzo osservato è il più basso del mese in corso. Per quanto riguarda l’E10 e l’E85, i prezzi esposti questo giovedì sono rispettivamente di 1,892 e 0,888 euro al litro.

Per quanto riguarda il gasolio, nel lungo weekend dell’Ascensione si mantiene sotto la soglia di 1,75 euro al litro. Questo venerdì il diesel viene proposto a un prezzo medio di 1.737 euro al litro, secondo il sito Carburants.org, un calo di oltre due centesimi di euro in pochi giorni. Rispetto al mese scorso il calo è ancora più significativo, sfiorando il 5%.

Le stazioni che offrono i migliori prezzi del carburante

Per quanto riguarda le stazioni che offrono i migliori prezzi in Francia, per la SP98, è la stazione Total Access – Lamballe Armor (22400) che offre il miglior prezzo nazionale, ovvero 1.945 euro al litro. Per quanto riguarda il gasolio, il prezzo più economico è di 1.669 euro al litro, ed è offerto dalle stazioni Système U – Montoir-De-Bretagne (44550) e Total Access – Lamballe Armor (22400).

Dopo aver raggiunto livelli record per il 2024, i prezzi dei carburanti registrano un netto calo, una regressione direttamente collegata al calo del prezzo dell’oro nero. Ad aprile il Brent aveva superato la soglia dei 90 dollari al barile. Ma il trend al rialzo dei prezzi del petrolio questo fine settimana potrebbe avere ripercussioni sui prezzi del carburante in Francia.

Questo venerdì, il barile di Brent del Mare del Nord è stato venduto a 84,33 dollari, mentre il barile di West Texas Intermediate (WTI) si avvicina nuovamente alla soglia degli 80 dollari, attestandosi a 79,77 dollari al barile. Le azioni commerciali americane di petrolio greggio sono scese leggermente, il che spiega questo rimbalzo dei prezzi dell’oro nero.

type="image/webp">>

-

PREV Morte dell’agente di polizia Boubacar Djiba, un angolo della viola alzato su…
NEXT Morte del direttore del CAM Roland de Rechniewski