Il Bayer Leverkusen batte il record di 60 anni fa con un gol al 97′

Il Bayer Leverkusen batte il record di 60 anni fa con un gol al 97′
Il Bayer Leverkusen batte il record di 60 anni fa con un gol al 97′
-

Con un pareggio (di nuovo) all’ultimo minuto contro l’AS Roma in Europa League, il Bayer Leverkusen ha firmato la 49esima partita consecutiva senza sconfitte in questa stagione. Un nuovo record.

Questo è un record vecchio di 59 anni che cade. Grazie all’incredibile pareggio per 2-2 di Josip Stanišić nei minuti di recupero contro l’AS Roma nella semifinale di ritorno di Europa League, giovedì 9 maggio, il Bayer Leverkusen è ora a 49 partite consecutive senza sconfitte in tutte le competizioni. Questo è inaudito nel calcio europeo.

Non perdendo nemmeno una partita in questa stagione, il club tedesco ha pareggiato con il Benfica, essendo riuscito a rimanere senza sconfitte per 48 partite tra dicembre 1963 e febbraio 1965. Il club portoghese, che aveva appena vinto due volte la Coppa dei Campioni, è stato indossato dal leggendario attaccante Eusébio, agli ordini di Lajos Czeizler e Elek Schwartz.

Il podio di questo record è completato dall’HNK Rijeka. Nel periodo 2016-2017 il club croato è rimasto imbattuto per 45 partite.

Altre quattro partite per il Leverkusen

L’ultima battuta d’arresto del Bayer Leverkusen risale al 27 maggio 2023. Era un 3-0 contro il Bochum, nell’ultima giornata di Bundesliga. In questa stagione, gli uomini di Xabi Alonso non solo non hanno mai subito sconfitte, ma hanno subito solo nove pareggi.

Mancano ancora quattro partite al neo campione tedesco per chiudere la stagione senza la minima sconfitta a livello statistico, con le ultime due giornate di campionato (Bochum poi Augsburg), poi la finale di Europa League del 22 maggio contro l’Atalanta e la finale di Coppa di Germania il 25 maggio contro il Kaiserslautern.

-

PREV Ayoub El Kaabi, primo marcatore marocchino in una finale europea
NEXT Everest: una stagione segnata da record e otto morti