Incidente subacqueo a Belle-Ile-en-Mer, muore un sub di 64 anni

Incidente subacqueo a Belle-Ile-en-Mer, muore un sub di 64 anni
Incidente subacqueo a Belle-Ile-en-Mer, muore un sub di 64 anni
-

Giovedì 9 maggio a mezzogiorno, al largo della punta di Kerdonis a Belle-Ile-en-Mer, si è verificato un incidente in immersione. Un cacciatore subacqueo ha perso la vita nonostante l’intervento dei servizi di emergenza.

L’allarme è stato dato intorno alle 12 di questo giovedì 9 maggio per un cacciatore subacqueo in difficoltà al largo della punta di Kerdonis a Belle-Ile-en-Mer. Un uomo è stato trattenuto in superficie da un secondo subacqueo.

Il messaggio del Mayday è stato trasmesso a Cross Etel. Sono state messe in atto risorse significative per assistere i due nuotatori.

Durante l’intervento, i servizi di emergenza hanno schierato nella zona l’elicottero Dragon con una squadra della SMUR 56. In appoggio si sono recati nella zona anche un motoscafo della SNSM di Quiberon (Società nazionale di salvataggio marittimo) e la guardia costiera doganale di Lorient.

Circa 30 minuti dopo l’allarme, i due subacquei sono stati recuperati, compreso l’uomo di 64 anni privo di sensi. Nonostante le misure di rianimazione e le cure immediate prestate, l’uomo in arresto cardiorespiratorio è stato dichiarato morto dal medico Smur.

Il secondo bagnante e i parenti della vittima presenti a bordo di un’imbarcazione da diporto sono stati trasferiti all’ospedale di Belle-île.

-

PREV Palma d’Oro “Anora”: chi è Sean Baker, il regista che rompe i pregiudizi sulle lavoratrici del sesso?
NEXT la finale Kaiserslautern-Leverkusen interrotta a causa di fuochi d’artificio e fumogeni