Quindicenne accusato di omicidio di 2° grado nella comunità di Lake St. Martin

-

Stai navigando nel sito web di Radio-Canada

Vai al contenuto principaleVai al piè di paginaAiuto alla navigazione Inizio del contenuto principale

CommentiAccedi alla sezione commenti

>>>>

Apri in modalità a schermo intero

Secondo l’RCMP, le accuse fanno seguito alla sparatoria e alla morte di una donna di 32 anni mercoledì in una casa della Prima Nazione. (Foto d’archivio)

Foto: Radio-Canada / David Bell

Radio-Canada

Pubblicato alle 00:30 UTC

Un ragazzo di 15 anni della Lake St. Martin First Nation, 270 km a nord di Winnipeg, è stato accusato di omicidio di secondo grado in relazione a una sparatoria avvenuta nella comunità all’inizio di questa settimana.

L’adolescente è stato arrestato giovedì, il giorno dopo il ritrovamento del corpo di una donna di 32 anni in una casa nella comunità di Entre-les-Lacs nel Manitoba, ha detto in un comunicato stampa la Royal Canadian Mounted Police (RCMP). Sabato.

È stato preso in custodia.

RCMP continua la sua indagine. La polizia dice che questo incidente non è stato un atto casuale.

Commenti Commenti
>>>>>>>>

Newsletter QUI Manitoba

Una volta al giorno, ricevi le notizie regionali essenziali.

-

PREV Omicidio Chevaline: il centro “cold cases” ha chiesto nuove analisi del DNA: Notizie
NEXT VIDEO. Segui in diretta l’inizio della transatlantica di New York